Beach volley, World Tour 2016, Maceiò. Tutti i risultati degli azzurri. En plein difficile ma non impossibile

menegatti-24.2.2016.jpg

En plein difficile per l’Italia del beach che oggi va a caccia della qualificazione in massa al secondo (o terzo) turno dell’Open di Maceiò in Brasile. In campo maschile bene, pur fra tante sofferenze, Ranghieri/Carambula che, dopo aver vinto all’esordio al tie break con i russi Liamin/Barsouk, si sono ripetuti con tanto di ricorso al terzo set contro gli svizzeri Gabathuler/Gerson. Gli azzurri si sono imposti 2-1 (21-11, 19-21, 15-12) al termine di un match combattutissimo dal secondo set in poi e oggi alle 15.20 contro i canadesi Binstock/Schachter si giocheranno l’accesso diretto agli ottavi di finale .

Un po’ di fortuna per Rossi e Caminati che, dopo la bella prova d’esordio contro i brasiliani Álvaro Filho/Vitor Felipe (sconfitta 1-2), hanno vinto senza scendere in campo la sfida contro i temibili statunitensi Hyden/Bourne, che si sono fermati per un piccolo infortunio dopo aver vinto la prima partita. Oggi alle 17.50 contro gli austriaci Ermacora/Pristauz-Telsnigg la coppia italiana si giocherà il passaggio del turno con la possibilità di chiudere al secondo posto.

A rischiare l’eliminazione sono i gemelli Paolo e Matteo Ingrosso che hanno iniziato la loro avventura sulla sabbia di casa (sono di origine brasiliana) perdendo nettamente 2-0 (21-13, 21-17) contro i tedeschi Fuchs/Windscheif. Nel secondo incontro che si è appena concluso gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 (18-21, 21-18, 15-10) dai brasiliani Guto/Saymon e dunque oggi servirà un mezzo miracolo contro i russi Semenov/Krasilnikov (ore 15.20) per accedere ai sedicesimi.

In campo femminile buon esordio per Menegatti e Orsi Toth che, nell’unico incontro in programma oggi, hanno superato 2-1 (21-23, 21-14, 15-3) le statunitensi Lane/Summer che si sono spente dopo una partenza all’arma bianca. Le italiane oggi affronteranno alle 14.30 le tedesche Laboureur/Sude e nella serata italiana l’altra coppia tedesca Borger/Buthe.

Lascia un commento

Top