Beach volley, World Tour 2016, Maceiò. Italia out! Vendetta brasiliana su Menegatti/Orsi Toth

marta-menegatti-27.2.2016.jpg

Un’occasione persa, una prestazione nettamente al di sotto delle aspettative per Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth che escono sconfitte 2-0 non senza rimpianti dalla sfida dei quarti di finale di Maceiò contro le brasiliane Duda/Elize Maia. Una prestazione totalmente diversa rispetto a quella spumeggiante che ieri sera aveva fruttato il successo di prestigio contro la coppia carioca per le azzurre che sono scese in campo contratte e, con un attacco poco efficace, hanno prestato il fianco al dominio delle padrone di casa, non certo uno dei top team del circuito, provenienti dalle qualificazioni.

L’avvio è tutto della coppia brasiliana che conquista subito un vantaggio considerevole sfruttando l’approccio un po’ molle della coppia azzurra. Duda/Elize Maia si portano sul 13-8 e sul 15-10 ma qui inizia la rimonta delle italiane che si avvicinano fino a sfiorare il pareggio sul 20-19 ma il tocco di seconda intenzione di Elize Maia frutta il primo set alle carioca (21-19).

Partenza a razzo anche nel secondo set per Duda/Elize Maia che vanno sul 5-2 ma le italiane non mollano: 6-5. Il break decisivo arriva sul 13-8 quando Menegatti interrompe il gioco per un piccolo problema fisico. Le azzurre non ci sono più e lasciano via libera alle brasiliane (21-16) che volano così in semifinale dove incontreranno a sorpresa le argentine Gallay/Klug che in semifinale hanno sconfitto 2-0 (21-15, 24-22) le tedesche Borger/Buthe.

In campo maschile la prima semifinale è Dalhausser/Lucena contro Álvaro Filho/Vitor Felipe che hanno sconfitto 2-1 (18-21, 21-16, 15-10) i polacchi Fijalek/Prudel, mentre la seconda è il derby tutto brasiliano tra Evandro/Pedro Solberg che hanno battuto 2-0 (21-18, 21-15) i messicani Virgen/Ontiveros e Guto/Saymon che hanno superato 2-0 (21-18, 21-13) i polacchi Losiak/Kantor. In serata tutte le semifinali, domani le finali.

Lascia un commento

Top