Beach volley, World Tour 2016, Maceiò. Che bella Italia! Ranghier/Carambula e Menegatti/Orsi Toth avanti

carambula-26.2.2016.jpg

Sarà super sfida nei quarti di finale tra Ranghieri/Carambula e Dalhausser/Lucena domani a Maceiò nell’Open del Brasile. Una partita che si preannuncia spettacolare e vedrà gli azzurri dare l’assalto alla coppia numero 1 degli Stati Uniti.

Ranghieri/Carambula negli ottavi di finale hanno superato i forti canadesi Schalk/Saxton 2-0. Primo set con gli azzurri sempre avanti e vinto 21-17 dalla coppia italiana. Secondo set tiratissimo che ha visto il successo di Ranghieri/Carambula con il punteggio di 22-20. Si era fermato ai sedicesimi di finale, invece, il cammino dell’altra coppia italiana, Rossi/Caminati, sconfitta 2-0 (21-16, 21-17) dai russi Liamin/Barsouk.

Questi i risultati dei sedicesimi di finale: George/Thiago (Bra)-Krou/Rowlandson (Fra) 2-1 (16-21, 21-16, 15-13), Semenov/Krasilnikov (Rus)-Hyden/Bourne (Usa) 2-0 forfeit team B, Brunner/Rosenthal (Usa)-Losiak/Kantor (Pol) 0-2 (15-21, 16-21), Fijalek/Prudel (Pol)-Plavins/Regza (Lat) 2-0 (21-14, 22-20), Binstock/Schachter (Can)-Bruno/Hevaldo (Bra) 1-2 (21-19, 23-25, 13-15), Schalk/Saxton (Can)-Kunert/Dressler (Aut) 2-0 (21-14, 21-18), Giginoglu/Gögtepe (Tur)-Fuchs/Windscheif (Ger) 1-2 (13-21, 24-22, 12-15).

Così gli ottavi fin qui disputati: Virgen/Ontiveros (Mex)-Semenov/Krasilnikov (Rus) 2-1 (21-16, 9-21, 15-8), Guto/Saymon (Bra)-Liamin/Barsouk (Rus) 2-0 (25-23, 21-12), Grimalt/Grimalt (Chi)-Losiak/Kantor (Pol) 0-2 (18-21, 21-23), Andre/Oscar (Bra)-Fijalek/Prudel (Pol) 1-2 (17-21, 21-14, 13-15), Dalhausser/Lucena (Usa)-Fuchs/Windscheif (Ger) 2-0 (21-14, 21-17).

In campo femminile stanno per entrare in campo nella attesa sfida degli ottavi di finale Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth che hanno vinto 2-0 un match a due volti nei sedicesimi contro le svizzere Zumekhr/Heidrich. Netto il dominio delle italiane nel primo set vinto 21-9, poi invece Menegatti/Orsi Toth si sono complicate la vita nel secondo parziale con qualche errore di troppo che non ha impedito loro di imporsi 26-24. Ora azzurre in campo contro le padrone di casa Juliana/Lima che partono con i favori del pronostico per la conquista di un posto nei quarti di finale.

Così i sedicesimi: Ukolova/Birlova (Rus)-Lehtonen/Lahti (Fin) 2-0 (21-13, 21-19), Holtwick/Semmler (Ger)-Pazo/Agudo (Ven) 2-0 (21-14, 21-16), Xue/Xia (Chn)-Forrer/Vergé-Dépré (Sui) 1-2 (22-20, 18-21, 9-15), Kolosinska/Brzostek (Pol)-Slukova/Hermannova (Cze) 2-0 (21-14, 23-21), Kessy/Day (Usa)-Rachel/Angela (Bra) 0-2 (19-21, 15-21), Gallay/Klug (Arg)-Baquerizo/Liliana (Esp) 2-0 (21-11, 21-17), Borger/Büthe (Ger)-Schwaiger/Hansel (Aut) 2-0 (21-17, 21-14).

Così gli ottavi fin qui disputati: Laboureur/Sude (Ger)-Holtwick/Semmler (Ger) 0-2 (17-21, 18-21), Duda/Elize Maia (Bra)-Rachel/Angela (Bra) 2-0 (21-11, 21-19),

Lascia un commento

Top