Basket, Serie A 18a giornata: Fontecchio trascina Bologna nel posticipo con Pesaro

basket-virtus-bologna-simone-fontecchio-valerio-mazzola-fb-simone-fontecchio.jpg

Vittoria fondamentale in chiave salvezza per Bologna nel posticipo della 18a giornata. La Virtus si impone 79-75 sulla Consultinvest Pesaro e sale a quota 14 punti, lasciando i marchigiani all’ultimo posto in compagnia di Capo d’Orlando e Torino.

Grande prestazione di Simone Fontecchio che mette a referto 15 punti, anche il migliore è Abdul Gaddy con 18 punti. A Pesaro non bastano i 18 punti di Christon e i 15 di Lacey, con Austin Daye fermo a 14, otto dei quali nel solo ultimo quarto

Primo quarto di marca pesarese, con gli ospiti che allungano anche sulla doppia cifra (14-4). Una tripla del rientrante Allan Ray dà un po’ d’ossigeno a Bologna, ma alla prima sirena è Pesaro ad essere avanti 21-14. Nel secondo quarto i padroni di casa accorciano, ma ancora Lydeka ributta indietro la Virtus, ma prima dell’intervallo Vitali e Mazzola guidano la rimonta di Bologna che torna avanti 43-40.
Si rientra in campo e ancora Mazzola spinge la Virtus sul +5, ma nuovo parziale ospite (11-0) e nuovo vantaggio pesarese. Odom ricuce, ma Pesaro scappa ancora. Ci devono pensare Fontecchio e una magia di Odom sulla sirena a segnare il 61-60 con cui si entra negli ultimi dieci minuti. Le triple di Fontecchio e Gaddy fanno volare Bologna e Pesaro non riesce più a reagire, nonostante un Daye da otto punti nell’ultimo quarto. Pesaro almeno riesce a salvare la differenza canestri, che può comunque risultare decisiva.

OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA – CONSULTINVEST PESARO 79-75 (14-21; 43-40; 61-60; 79-75)

BOLOGNA: Pittman 6; Fabiani NE; Vitali 7; Cuccarolo NE; Gaddy 8; Fontecchio 15; Mazzola 7; Oxilia NE; Hasbrouck 11; Odom 11; Ray 6. All. Valli

PESARO: Basile 2; Sheperd 4; Gazzotti 4; Lacey 15; Christon 18; Daye 14; Solazzi 0; Candussi 1; Lydeka 14; Ceron 3. All. Paolini

Lascia un commento

Top