Basket, Eurocup Last 16: show finale di Simon e Milano vince in Turchia

basket-cinciarini-olimpia-milano-fb-olimpia-milano.jpg

Dopo la vittoria in Coppa Italia, l’Emporio Armani Milano prosegue il suo ottimo momento anche in Eurocup. Nella sfida d’andata degli ottavi di finale, l’Olimpia supera in trasferta il Banvit per 72-69. Un successo importantissimo per una Milano che ora vivrà con maggior serenità il ritorno in casa, partendo con un leggero ma comunque significativo vantaggio di tre punti.

Una piccola impresa quella della squadra di Repesa, priva di Gentile, Lafayette, Cerella, Batista (non può giocare in coppa) e senza anche Macvan (in panchina con la febbre). Ancora una volta, come in Coppa Italia, il top scorer è Rakim Sanders con 17 punti, ma sono i piccoli a fare la differenza: Cinciarini e Kalnietis guidano per tutto il match Milano e poi è Krunoslav Simon ad esaltarsi nel finale, firmando il successo milanese.

Inizio difficile in attacco per Milano, che non segna nei primi tre minuti, ma almeno riesce a contenere il Banvit in difesa. Una tripla di Sanders sblocca lo zero dell’Olimpia, ma sono i turchi a firmare il primo allungo con la tripla di Gecim e le schiacciate di Fortson e Vidmar (13-6). Nel finale di quarto, però, una bomba di Cinciarini ed un appoggio di Kalnietis in contropiede portano Milano sotto solo di due punti alla prima sirena.
Botta e risposta nei primi minuti del secondo quarto e Sanders firma il primo vantaggio milanese sul 19-17. L’Olimpia soffre terribilmente a rimbalzo e concede tanti secondi possessi al Banvit, che ne approfitta e scappa nuovamente sul +7 (30-27). Ancora una volta è Cinciarini a firmare la reazione dell’EA7 e Milano torna a -4. Purtroppo nell’ultimo minuto le triple di Simmons e Gecim permettono ai turchi di allungare sul +8 (38-30) all’intervallo. 

Vidmar firma subito il +10, ma Sanders (7 punti di fila) e Cinciarini costruiscono un parziale di 9-0 che rimette nuovamente in partita Milano. Johnson risponde da tre punti, ma ancora una volta sono i due play, Cinciarini e Kalnietis, a trascinare l’Olimpia e sulla sirena McLean firma il 53-50 con cui l’Emporio Armani si presenta nell’ultimo quarto.
Si gioca punto a punto e Milano risponde con Sanders e McLean a tutti gli attacchi del Banvit. Slaughter e Simmons accendono il pubblico, ma ci pensano Simon e Sanders a replicare dall’arco. Nel finale poi il croato è semplicemente sontuoso: sette punti con una tripla e due canestri da due sensazionali che portano avanti Milano. Il canestro sulla sirena di Magro è la ciliegina sulla torta e permette a Milano di presentarsi al ritorno avanti di tre punti.

 

Questo il tabellino della partita:

BANVIT BANDIRMA – EMPORIO ARMANI MILANO 69-72 (13-11; 25-19; 12-23; 19-19)

Banvit: Ulusoy, Fortson 18, Johnson 5, Slaughter 6, Gecim 8, Simmons 10, Vidmar 9, Moerman 7, Altunbey, Yildirim, Yilmaz, Carmichael 6

Milano: McLean 10, Amato, Kalnietis 13, Macvan, Magro 2, Cinciarini 13, Sanders 19, Jenkins, Barac, Simon 15

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB Olimpia Milano

Lascia un commento

Top