Baseball, Italiani all’estero: Liddi, Maestri e Tiago da Silva uomini da record!

Baseball-Maestri-Italia-Canada.jpg

Mentre il “Batti & Corri” nostrano scalda i motori in vista della stagione sportiva 2016, c’è chi in giro per il mondo tiene alto l’onore della bandiera italiana entrando a suo modo nel libro dei record.

Sono infatti i prodotti del movimento Alex Liddi, il lanciatore italo-brasiliano Tiago da Silva e Alessandro Maestri  a balzare agli onori della cronaca per importanti successi o interessanti trade nel mercato internazionale.

L’interno sanremese, infatti, è diventato il primo atleta europeo a conquistare la prestigiosa Serie del Caribe, torneo che oppone l’una contro l’altra le squadre vincitrici delle competizioni del Centro America. Un successo eccezionali, giunto con la franchigia messicana dei Venados de Mazatlan, che rilancia a dovere le ambizioni del ragazzo classe 1988 in vista del “rientro” in terra statunitense nell’organizzazione MLB dei Baltimore Orioles.

Rimanendo sempre in America Latina, ma venendo alle cose riservate ai lanciatori, è ufficiale inoltre che Tiago da Silva sarà in forza ai messicani del Delfines del Carmen per la terza stagione consecutiva rientrando alla base dopo l’annata effettuata nelle fila dei venezuelani dei Cardenales de Lara; come riporta anche la pagina web specializzata di fullbeisbol.

Infine, sempre citando un pitcher, ma sposandosi nell’Asia baseballistica, è necessario registrare gli ultimi movimenti di Alessandro Maestri.
Filippo Coppola, del sito baseballmania.eu, informa tutti gli appassionati del mancato rinnovo del romagnolo con gli Orix Buffaloes in NPB e comunica che lo stesso Maestri ha firmato invece per una squadra di una Lega indipendente nipponica: i Gunma Diamond Pegasus.
Il nazionale azzurro diventerà così uno l’unico giocatore ad aver disputato almeno una partita in tutte e tre le Leghe del Sol Levante: Campionato dell’Isola di Shikoku, NPB, e BC League.

Foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top