Atletica: Myriam Soumaré annuncia a sorpresa il ritiro

Atletica-Myriam-Soumaré-Pagina-Fb.jpg

Con un’intervista esclusiva al quotidiano sportivo L’Équpe, pubblicata sul numero di oggi, la sprinter francese Myriam Soumaré ha annunciato la sua decisione di interrompere la carriera agonistica. La parigina di origini mauritane aveva inizialmente deciso di prendersi un anno sabbatico per preparare meglio la stagione olimpica, ma in realtà lo stop l’ha portata sulla strada del ritiro, sebbene l’atleta non abbia escluso la possibilità di un rientro in futuro.

A soli ventinove anni, termina dunque la propria attività una delle sprinter europee più forti degli ultimi anni, con le sue otto medaglie continentali in bacheca. Soumaré si fece conoscere dal grande pubblico ai Campionati Europei di Barcellona 2010, quando conquistò tre medaglie: il bronzo sui 100 metri, l’argento con la staffetta 4×100 e soprattutto l’oro sui 200 metri, sorprendendo tutte le avversarie dall’ottava corsia e migliorando di sette decimi il suo primato di allora. Nel 2012 ottenne un podio continentale sui 200 metri, chiudendo terza ed Helsinki, e disputò la finale olimpica di Londra nella sua distanza di predilezione, chiudendo settima ed essendo l’unica europea presente tra le migliori otto. Nel 2013 ottenne l’argento sui 60 metri agli Europei indoor, mentre nel 2014 collezionò ancora tre medaglie continentali a Zurigo, con due argenti (100 metri e 4×100 metri) ed un bronzo (200 metri). Nel 2014 stabilì anche i suoi primati personali: 11″03 sui 100 metri ed un ottimo 22″11 sulla distanza doppia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Myriam Soumaré (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top