Atletica, Gimbo Tamberi catapulta umana: vola a 2.33 e sfiora 2.36! Non si ferma più

Tamberi-Londra1.jpg

Gianmarco Tamberi è irrefrenabile. Dopo aver realizzato il nuovo record italiano al coperto insieme a Fassinotti (2.35 a Banska Bystrica, tre giorni fa), il marchigiano si ripete nella seconda tappa dell’High Jump Tour della Moravia che si è svolta oggi a Trinec (Repubblica Ceca).

Il 23enne ha saltato un eccellente 2.33 e ha poi fallito di un soffio 2.36 che avrebbe rappresentato il nuovo record italiano assoluto. L’azzurro ha effettuato addirittura 15 salti in due ore di gara infinita dove come da sua abitudine si è scatenato: barba a metà, codino, chiede l’incitamento del pubblico, si sbraccia, attrae su di sé tutte le attenzioni.

Gimbo conquista la gara, proprio come fatto tre giorni fa, sconfiggendo il greco Konstadinos Baniotis (2.31) e l’ucraino Andriy Protsenko (2.28). Inizio di gara complesso per Tamberi che scavalca 2.22, 2.25 e 2.28 solo al secondo tentativo. Il 2.31 arriva alla terza prova con l’asticella che traballa a lungo. Capolavoro a 2.33, centrato subito al primo colpo.

In gara anche Silvano Chesani, settimo con il primato stagionale di 2.25: il rientro dall’infortunio prosegue nel migliore dei modi.

 

Tag

Lascia un commento

Top