Volley, Serie A1 femminile – 15esima giornata: le pagelle. Ortolani gigante, applausi Cruz, impresa Tomsia

Imoco-Conegliano.jpg

CONEGLIANO ESULTA LIU JO MODENA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO CAMPIONATO SERIE A1-F 2015-2016 FIRENZE 05-12-2015 FOTO FILIPPO RUBIN / LVF


Nel weekend si è disputata la 15esima giornata della Serie A1 di volley femminile (clicca qui per cronaca, risultati e classifica). Di seguito le nostre consuete pagelle per scoprire le migliori e le peggiori del turno.

 

SERENA ORTOLANI: 10. Uno show personale da autentica Campionessa. Da opposta si mangia le avversarie, con 20 punti (53% in attacco) stende l’impalpabile Vicenza nel derby e conferma Conegliano al primo posto in classifica.

BERENIKA TOMSIA e DOMINIKA SOBOLSKA: 9. Le due grandi protagoniste dell’impresa di giornata: Montichiari espugna il PalaPanini e mette in ginocchio un’incredula Modena. L’opposto si esalta segnando 22 punti (49% in attacco e 3 aces), la centrale stampa a terra addirittura 7 muroni (per 16 punti complessivi).

CHRISTINA BAUER e FLO MEIJNERS: 9. Protagoniste indiscusse della vittoria di Piacenza su Firenze. La schiacciatrice olandese segnerà addirittura 25 punti (43% in attacco, 3 muri), la tedesca si sbizzarrisce con 21 centri (48% in attacco e cinque roboanti muri). Le emiliane superano lo scoglio toscano (contro cui avevano clamorosamente perso all’andata) e rimangono al vertice.

AUREA CRUZ: 8. Trascina Novara all’agevole vittoria sul Club Italia, più facile di quanto ci si potesse aspettare. La portoricana segna 16 punti con un esagerato 63% in attacco e chiude rapidamente i conti.

KARSTA LOWE: 8. Determinante per dare ossigeno a Busto Arsizio. Grazie ai suoi 21 punti le Farfalle tornano a vincere e si rilanciano in ottica playoff. Prestazione convincente della statunitense che conferma la sua buona stagione.

 

MODENA: 5. Brutta sconfitta inattesa e in casa contro Montichiari. Le prime quattro della classe scappano e la Liu Jo perde il treno di testa. Troppi errori per portare a casa il successo, non sono bastate le buone prestazioni di Valentina Diouf (26 punti) e Raphaela Folie (6 muri).

VICENZA: 5. Squadra troppo disunita e sfilacciata, incapace di ritrovarsi in una partita tecnicamente troppo difficile contro Conegliano.

Lascia un commento

Top