Volley, Serie A1 femminile – 14esima giornata: le pagelle. Muri Toksoy, Guiggi ok, Tirozzi decide

362.jpg

Nel weekend si è disputata la 14esima giornata della Serie A1 di volley femminile (clicca qui per cronaca, risultati e classifica). Di seguito le nostre consuete pagelle per le migliori e le peggiori del fine settimana.

 

LAUREN GIBBEMEYER e VALENTINA TIROZZI: 8. Casalmaggiore non riscontra particolari difficoltà a Vicenza e si conferma a braccetto di Conegliano al primo posto in classifica. 13 punti a testa per le due migliori giocatrici della rosa, con la capitana bene in luce nei momenti cruciali e la compagna autrice di 4 muri.

MEGAN EASY e ALEXIS ADAMS: 8. Sono le trascinatrici di Conegliano che si conferma al comando della classifica grazie ai 17 punti della bomber e ai 4 muri della centrale, brava a limitare il gioco di Bergamo.

BAHAR TOKSOY: 8. La moglie di Guidetti ritorna alla grande dopo l’eliminazione della sua Turchia dalla corsa verso le Olimpiadi. Con ben sette muri e 16 punti complessivi sarà l’assoluta mattatrice del bel trionfo di Scandicci a Busto Arsizio.

MARTINA GUIGGI: 8. Sfodera una nuova chioma e conferma l’ottimo stato di forma che è risultato decisivo anche con l’Italia. La centrale di Novara pesca 11 punti (2 muri), insieme all’abilissima Cruz (14) e alla Campionessa del Mondo Nicole Fawcett (gioca titolare secondo e terzo set andando a referto con 7 punti) trascina Novara alla vittoria su Bolzano utile per confermarsi al terzo posto con Piacenza a un punto dalle due capoliste.

INDRE SOROKAITE: 8. Insieme a Ognjenovic e Meijners, Piacenza può tornare a schierare la formazione tipo e si sbarazza di Montichiari. L’opposto italiano segna 17 punti (39% in attacco) e coadiuva l’olandese (11) e la centrale al successo che vale la terza piazza a un punto dalla coppia di testa.

KARSTA LOWE: 8. Top scorer assoluto di giornata con i suoi 22 punti, purtroppo inutili per la causa di Busto Arsizio.

 

ALESSIA GENNARI, CELESTE PLAK e MIRIAM SYLLA: 5. L’attacco di Bergamo non riesce a metterla giù, sbattendo continuamente contro muro e ricezione di Conegliano. Sylla rileva Plak a metà incontro ma poco cambia in fase offensiva, Gennari ci mette un po’ di solidità in difesa ma non va oltre a 4 punti.

KAROLINA GOLIAT e LAURA PARTENIO: 5. Prestazione poco convincente per le due attaccanti di Vicenza, surclassate da Casalmaggiore. L’opposto segna solo 5 punti (12% in attacco), la schiacciatrice italiana non mantiene alta l’efficienza offensiva (6).

HELENE ROUSSEAUX: 5. Deludente debutto per la schiacciatrice belga con la casacca di Busto Arsizio, autrice di soli 6 punti con uno scadente 13%.

 

(foto Roberto Muliere)

Lascia un commento

Top