Volley, Preolimpico maschile – Serbia eliminata! Polonia, Francia e Russia fanno festa: risultati e classifiche

Russia-preolimpico-volley.jpg

A Berlino (Germania) si è disputata la terza giornata del torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile.

Di seguito tutti i risultati e la cronaca delle tre partite in programma, le classifiche delle due Pool e le prossime partite in programma. Si qualificano alle semifinali incrociate le prime due squadre di ogni raggruppamento (classifiche stilate in base alle vittorie, in caso di parità contano i punti). La vincitrice del torneo alle Olimpiadi 2016, seconda e terza classificata avranno un’ultima chance al torneo mondiale. Italia già qualificata a Rio grazie al secondo posto in Coppa del Mondo.

 

POOL A:

Polonia vs Belgio      3-0 (25-20; 30-28; 25-19)

I Campioni del Mondo soffrono i Red Dragons solo nel secondo set ma vincono agevolmente e si qualificano alle semifinali insieme alla Germania, eliminando Serbia e Belgio. I ragazzi di Antigà sfoderano una prestazione da urlo in attacco (62% di squadra), trascinati da un superlativo Kurek (20 punti, 59% in attacco, 2 muri) e dalle buone prove di Klos (13) e Kubiak (15). Domani lo scontro diretto con la Germania varrà il primo posto nel girone. Naturalmente desta grande scalpore l’eliminazione di Atanasijevic e compagni: sono loro la prima big a lasciare le penne in questo durissimo torneo.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Germania 2 2 6 MAX 1.165
2. Polonia 2 2 6 6.000 1.115
3. Serbia 0 2 0 0.167 0.872
4. Belgio 0 2 0 0.000 0.873

 

Prossimo turno (venerdì 8 gennaio):

14.00     Serbia vs Belgio

20.00     Polonia vs Germania

 

POOL B:

Russia vs Bulgaria        3-0 (25-20; 25-22; 25-17)

I Campioni Olimpici surclassano una spentissima Bulgaria e si qualificano alle semifinali. I verdi sono praticamente eliminati dalla corsa alle Olimpiadi (furono quarti a Londra 2012) salvo una clamorosa vittoria contro la Francia per 3-0 e con uno scarto maggiore di 20 punti: fantascienza.

A fare la differenza i 10 muri degli uomini di Alekno tra cui spiccano i 6 dello sbalorditivo Volkov, top scorer della sfida che farà meglio anche dell’opposto Mikhaylov (10) e dell’eterno capitano Tetyukhin (11 punti col 73% in attacco)

 

Francia vs Finlandia       3-0 (25-21; 25-20; 25-16)

I Campioni d’Europa sbrigano la formalità Finlandia, autentica Cenerentola del torneo, e ipotecano la qualificazione alle semifinali: per rimanere fuori dovranno perdere contro la Bulgaria con un netto 3-0 e uno scarto maggiore di 20 punti. Vincendo due set si assicureranno il primo posto nel girone.

Top scorer uno scatenato Rouzier (19 punti, 64% in attacco), Earvin Ngapeth si replica con 16 marcature (54% in fase offensiva, 3 muri).

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Francia 2 2 6 6.000 1.278
2. Russia 2 3 6 2.333 1.097
3. Bulgaria 1 2 3 0.750 0.981
4. Finlandia 0 3 0 0.111 0.786

 

Prossimo turno (venerdì 8 gennaio):

17.00     Francia vs Bulgaria

 

Lascia un commento

Top