Volley, Preolimpico maschile – Francia stende Russia. Impresa Germania: Serbia ko. Risultati e classifiche

Ngapeth-Volley-Renzo-Brico.jpg

A Berlino (Germania) si è disputata la seconda giornata del torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile.

Di seguito tutti i risultati e la cronaca delle tre partite in programma, le classifiche delle due Pool e le prossime partite in programma. Si qualificano alle semifinali incrociate le prime due squadre di ogni raggruppamento (classifiche stilate in base alle vittorie, in caso di parità contano i punti). La vincitrice del torneo alle Olimpiadi 2016, seconda e terza classificata avranno un’ultima chance al torneo mondiale. Italia già qualificata a Rio grazie al secondo posto in Coppa del Mondo.

 

POOL A:

Germania vs Serbia       3-0 (25-20; 26-24; 25-20)

I connotati dell’impresa! I padroni di casa stendono la favoritissima Serbia, ora praticamente fuori dalle Olimpiadi 2016 dopo aver perso la seconda partita consecutiva (ieri ko contro la Polonia). Dramma per gli uomini di Grbic mentre fa festa tutta l’Arena di Berlino che ora sogna concretamente le semifinali del torneo grazie alla seconda vittoria consecutiva per 3-0.

I teutonici picchiano forte al servizio (8 aces), si fanno sentire a muro (12 di squadra, 4 a testa per Boehme e Collin) e beffano gli avversari.

Sugli scudi ancora un super Grozer (19 punti col 65% in attacco) già decisivo ieri contro il Belgio. Ne mette giù 12 Fromm, Kaliberda si fa apprezzare ancora in ricezione.

La Serbia che ha tolto Kovacevic, Stankovic, Jovovic al termine del primo set sostituendoli con Brdjovic, Ivovic e Lisinac non ha mai impensierito seriamente la Germania, neanche con il suo bomber Atanasijevic che si è fermato a 17 punti.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Germania 2 2 6 MAX 1.165
2. Polonia 1 1 3 3.000 1.115
3. Serbia 0 2 0 0.167 0.872
4. Belgio 0 1 0 0.000 0.873

 

Prossimo turno (giovedì 7 gennaio):

15.00     Polonia vs Belgio

 

POOL B:

Francia vs Russia       3-1 (25-15; 20-25; 25-17; 25-19)

I Campioni d’Europa sconfiggono i Campioni Olimpici nel big match della Pool B. I transalpini fanno così un deciso passo in avanti verso le semifinali mentre per gli uomini di Alekno sarà decisiva la sfida contro la Bulgaria: la difesa del titolo è in grande discussione.

A fare la differenza il grande attacco dei ragazzi di Tillie e il loro eccellente muro di squadra (15 a 11). Dominato il primo set a causa dei troppi errori degli avversari, i vincitori della World League hanno subito il ritorno prepotente dei russi prima di pigiare sull’acceleratore negli altri due set.

Prestazione inverosimile di Ngapeth (26 punti, 50% in attacco, 2 aces e 2 muri), al centro scatenati Le Goff e Le Roux (4 muri a testa), 19 marcature dell’opposto Rouzier. Alla Russia non è bastato Mikhaylov (19, 4 muri).

 

Bulgaria vs Finlandia       3-1 (29-27; 25-15; 23-25; 25-22)

I ragazzi di Konstantinov mantengono i pronostici della vigilia e sconfiggono la Cenerentola del torneo. La Bulgaria si giocherà tutto contro la Russia.

Trascinatore uno stratosferico Skrimov, autore di 26 punti (62% in attacco, 4 aces), affiancato dai 30 punti in due della famiglia Nikolov. Ai nordici non sono bastati i 18 centri di Ojansivu.

 

# NAZIONE PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Francia 1 1 3 3.000 1.250
2. Bulgaria 1 1 3 3.000 1.146
3. Russia 1 2 3 1.333 1.027
4. Finlandia 0 2 0 0.167 0.797

 

Prossimo turno (giovedì 7 gennaio):

18.00     Bulgaria vs Russia

20.30     Francia vs Finlandia

 

Tag

Lascia un commento

Top