Volley, Italia batte Turchia: le parole delle azzurre. Bonitta: “Ritrovata l’Italia”. Del Core e le Giovani: Olimpiadi 2016 vicine

Del-Core-Italia-volley-preolimpico.jpg

Dopo la vittoria sulla Turchia che ci ha consentito di partecipare al torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016, l’Italia ha festeggiato e ha parlato ai microfoni della Federazione.

 

MARCO BONITA: “Voglio solo dire brave. A queste ragazze che hanno ritrovato quello che ha fatto innamorare gli italiani durante il Mondiale: onore per la maglia, mai mollare, tenere sempre viva la fiammella. Abbiamo vinto tre tie-break e siamo ancora vivi per le Olimpiadi: è merito solo loro. Tecnicamente alcune delle nostre giocatrici stanno crescendo, stanno facendo un bel percorso, alcuni automatismi sono un po’ naufragati in alcuni frangenti: bisogna lavorare per trovare sintonia, il gruppo è questo. Dare onore a questo gruppo e a queste ragazze che ci credono veramente”.

 

PAOLA EGONU:Le mie compagne mi hanno spinto a fare il meglio di me e sono veramente felice. Una bellissima soddisfazione e questo mi fa capire quanto il lavoro sia importante”.

ALESSIA ORRO:Ero lì pronta che aspettavo (l’ultima palla, ndr). Ho messo le mani ed è andata com’è andata. Ho pensato che ci siamo riusciti che dopo tutti questi sacrifici e questi sforzi siamo riuscite a qualificarci per il Giappone. Abbiamo dimostrato che potete contare su noi giovani”.

CRISTINA CHIRICHELLA:Dura, ma lo sapevamo, perché la Turchia giocava in casa e il pubblico fa tanto. Abbiamo stretto i denti perché lo volevamo. Siamo molto unite e questo ci fa squadra. Questo torneo di gennaio tutte le squadra non hanno avuto tempo di prepararlo, a maggio ce la metteremo tutta”.

MARTINA GUIGGI (a La Gazzetta dello Sport): “Alla fine sono morta, all’inizio era carica. Questa partita era tutto o niente, l’ultimo step difficile perché la stanchezza dopo tutti i tie-break che abbiamo fatto si è fatta sentire. Sono felice, non abbiamo mollato mai. Questo è lo spirito di questo gruppo”.

ANTONELLA DEL CORE (a La Gazzetta dello Sport): “Nel quinto set pensavo a metterli giù. Una vittoria di cuore, sono molto contenta di questa squadra. Ci abbiamo messo un po’ a ingranare nel tie-break però siamo state brave perché non abbiamo mollato mai, mai, mai. Le giovani sono molte quadrate, a volte sono brave a volte fanno un po’ arrabbiare. Io non sono eterna”.

 

Articoli correlati: 

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italiaaaaaa! Vinta la crociata: Turchia ko! In corsa per le Olimpiadi 2016, andiamo al mondiale

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia, le avversarie del torneo mondiale e tutte le regole. Cosa fare per volare a Rio

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Epica Italia: le pagelle dell’impresa sulla Turchia. Del Core, Egonu, Orro fanno festa

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia batte Turchia: le parole delle azzurre. Bonitta: “Brave tutte”. Del Core e le giovani

Qualificazione Olimpiadi 2016 – VIDEO: che show di Egonu! 4 punti consecutivi, 2 aces filati, vince il terzo set da sola

Qualificazione Olimpiadi 2016 – VIDEO: l’ultimo punto dell’Italia. Murone di Orro e la festa in mezzo al campo

Qualificazione Olimpiadi 2016 – La Russia vola a Rio! Sconfitta l’Olanda di Guidetti

Lascia un commento

Top