Volley, Champions League – Sorteggiati i tabelloni di ottavi e quarti di finale: l’Italia pesca bene con…

Macerata-Champions-League.jpg

In Lussemburgo si è svolto il sorteggio per la fase a eliminazione diretta della Champions League 2015/2016 di volley maschile e femminile.

Si svolgeranno due turni (ottavi di finale o playoff 12; quarti di finale o playoff 6) con sfide di andata e ritorno che promuoveranno tre squadre alle Final Four dove si aggiungeranno agli organizzatori della fase finale che salteranno i due turni eliminatori.

 

La CEV ha affidato l’organizzazione della Final Four maschile all’Asseco Resovia (si giocherà alla Tauron Arena di Cracovia il 16-17 aprile) e a sorpresa l’organizzazione della Final Four femminile alla Pomì Casalmaggiore che ospiterà l’evento a Cremona il 9-10 aprile (clicca qui per saperne di più).

A difendere il titolo saranno i russi dello Zenit Kazan e le turche dell’Eczacibasi Istanbul. Di seguito il responso dell’urna, ricordando che alla Final Four possono partecipare massimo due squadre dello stesso Paese.

 

CHAMPIONS LEAGUE (maschile):

OTTAVI DI FINALE (PLAYOFF 12), 16-18 febbraio (andata) e 1-3 marzo (ritorno):

PGE Skra Belchatow (Polonia) vs Ziraat Bankasi Ankara (Turchia)

Lotos Trefl Gdansk (Polonia) vs Zenit Kazan (Russia)

Tours VB (Francia) vs Belogorie Belgorod (Russia)

Volley Asse-Lennik (Belgio) vs Diatec Trentino (Italia)

Arkas Spor Izmir (Turchia) vs Cucine Lube Civitanova (Italia)

Halkbank Ankara (Turchia) vs DHL Modena (Italia)

 

All’Italia non è andata così male. Tutto facile per Trento che pesca la squadra più debole e guarda con fiducia ai quarti di finale dove incontrerebbe quasi sicuramente il Belgorod (battibile ma molto pericoloso). Soddisfatta anche Civitanova che trova l’Arkas Izmir, va peggio invece a Modena che dovrà sfidare l’Halkbank Ankara di Lorenzo Bernardi. Si profila il derby tra cucinieri e canarini ai quarti di finale.

 

QUARTI DI FINALE (PLAYOFF 6), 15-17 marzo (andata) e 22-24 marzo (ritorno):

PGE Skra Belchatow / Ziraat Bankasi Ankara vs Lotos Trefl Gdansk / Zenit Kazan

Tours VB / Belogorie Belgorod vs Volley Asse-Lennik / Diatec Trentino

Arkas Spor Izmir / Cucine Lube Civitanova vs Halkbank Ankara / DHL Modena

 

COPPA CEV (maschile):

Contestualmente si è svolto anche il sorteggio del tabellone della Coppa CEV, il secondo torneo continentale per importanza. Le quattro squadre rimaste in corsa sfideranno le quattro retrocesse dalla Champions League.

Si disputerà il consueto challenge round con sfide di andata e ritorno che promuoverà le quattro vincitrici alle semifinali, anch’esse in andata e ritorno proprio come la Finale (29 marzo e 2 aprile) che assegnerà la Coppa.

 

CHALLENGE ROUND, 16-18 febbraio (andata) e 1-3 marzo (ritorno):

CAI Teruel (Spagna) vs Knack Roeselare (Belgio)

VaLePa Sastamala (Finlandia) vs Berlin Recycling Volleys (Germania)

Sir Safety-Sicoma Perugia (Italia) vs Dinamo Mosca (Russia)

#Dragons Lugano (Svizzera) vs Gazprom-Ugra Surgut (Russia)

 

SEMIFINALI, 15 marzo (andata) e 19 marzo (ritorno):

CAI Teruel / Knack Roeselare vs VaLePa Sastamala / Berlin Recycling Volleys

Sir Safety-Sicoma Perugia / Dinamo Mosca vs #Dragons Lugano / Gazprom-Ugra Surgut

 

Sfortuna nera per Perugia che sulla sua strada trova l’avversario più temibile: la Dinamo Mosca di Ivan Zaytsev retrocessa dalla Champions League. Chi vincerà quella sfida si avvicinerà in maniera importante verso la conquista della Coppa.

 

CHALLENGE CUP (maschile):

Nessun sorteggio, invece, per la Challenge Cup che procede con il suo tabellone già definito. Si ripartirà dai quarti di finale, tutte le sfide saranno in andata e ritorno:

Fakel Novy Urengoy (Russia) vs Calcit Kamnik (Slovenia)

Asul Lyon Metropole (Francia) vs Prefaxis Menen (Belgio)

Benfica Lisbona (Portogallo) vs Ethnikos Alexandroupolis (Grecia)

Arago de Sete (Francia) vs Calzedonia Verona (Italia)

 

 

CHAMPIONS LEAGUE (femminile):

OTTAVI DI FINALE (PLAYOFF 12), 9-11 febbraio (andata) e 23-25 febbraio (ritorno):

Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia) vs VakifBank Istanbul (Turchia)

Lokomotiv Baku (Azerbaijan) vs Volero Zurigo (Svizzera)

Chemik Police (Polonia) vs Fenerbahce Istanbul (Turchia)

DS Dresdner (Germania) vs Dinamo Mosca (Russia)

Uralochka-NTMK Ekaterinburg (Russia) vs Dinamo Kazan (Russia)

Atom Trefl Sopot (Polonia) vs Nordmeccanica Piacenza (Italia)

 

QUARTI DI FINALE (PLAYOFF 12), 8-10 marzo (andata) e 22-24 marzo (ritorno):

Eczacibasi VitrA Istanbul / VakifBank Istanbul vs Lokomotiv Baku / Volero Zurigo

Chemik Police / Fenerbahce Istanbul vs DS Dresdner / Dinamo Mosca

Uralochka-NTMK Ekaterinburg / Dinamo Kazan vs Atom Trefl Sopot / Nordmeccanica Piacenza

 

Tabellone da brividi per Piacenza che dovrà affrontare il Sopot agli ottavi di finale: le emiliane possono ambire al passaggio del turno ma la sfida è tutt’altro che comoda. Poi la sfida alla vincente del derby russo tra Ekaterinburg e la Dinamo Kazan di Antonella Del Core.

 

COPPA CEV (femminile):

Contestualmente si è svolto anche il sorteggio del tabellone della Coppa CEV, il secondo torneo continentale per importanza. Le quattro squadre rimaste in corsa sfideranno le quattro retrocesse dalla Champions League.

Si disputerà il consueto challenge round con sfide di andata e ritorno che promuoverà le quattro vincitrici alle semifinali, anch’esse in andata e ritorno proprio come la Finale (29 marzo e 2 aprile) che assegnerà la Coppa.

 

CHALLENGE ROUND, 9-11 febbraio (andata) e 23-25 febbraio (ritorno):

Galatasaray Istanbul (Turchia) vs Impel Wroclaw (Polonia)

CS Volei Alba Blaj (Romania) vs Schweriner (Germania)

Dinamo Krasnodar (Russia) vs Allianz MTV Stuttgart (Germania)

Azeryol Baku (Azerbaijan) vs Igor Gorgonzola Novara (Italia)

 

SEMIFINALI, 8 marzo (andata) e 12 marzo (ritorno):

Galatasaray Istanbul / Impel Wroclaw vs CS Volei Alba Blaj / Schweriner

Dinamo Krasnodar / Allianz MTV Stuttgart vs Azeryol Baku / Igor Gorgonzola Novara

 

Novara è retrocessa dalla Champions League e tutto sommato può ritenersi soddisfatta del sorteggio. Il challenge round con l’Azeryol Baku non è insormontabile (anche se poteva andare meglio) ma si profila una semifinale da brividi contro la Dinamo Krasnodar.

 

CHALLENGE CUP (femminile):

Nessun sorteggio, invece, per la Challenge Cup che procede con il suo tabellone già definito. Si ripartirà dai quarti di finale, tutte le sfide saranno in andata e ritorno:

Bursa BBSK (Turchia) vs Asterix Kieldrecht (Belgio)

C.S.M. Bucuresti (Romania) vs VC Wiesbaden (Germania)

Trabzon Idman Ocagi (Turchia) vs Sm’ AESCH Pfeffingen (Svizzera)

SF Paris Saint Cloud (Francia) vs Zarechie Odintsovo (Russia)

 

Lascia un commento

Top