Tour de San Luis 2016: tappa e maglia per Koning. Tensione Nibali-Quintana

Vincenzo-Nibali-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.png

Peter Koning, in forza alla Drapac, ha vinto in 3h08’41” la terza tappa del Tour de San Luis 2016, finalizzando con le braccia alzate sotto il traguardo di La Punta un attacco cominciato insieme a un ristretto gruppo di corridori nella prima parte di gara e trasformatosi in solitario a 40 chilometri dall’arrivo.

La frazione, 131 km relativamente brevi da Potrero de Los Funes, prevedeva azioni simili, ma la resistenza del 25enne olandese ha sorpreso tutti. Tenendo sulla salita del Mirador del Potrero e difendendo il proprio margine di vantaggio in discesa, Koning ha trionfato con 1’37” sul gruppo. Ora è anche il nuovo leader della corsa argentina: sono sei i secondi di vantaggio sul velocista colombiano Fernando Gaviria, che dopo il successo di ieri si è ripetuto parzialmente regolando nella volata per il secondo posto l’americano Travis McCabe e, soprattutto, il campione del mondo Peter Sagan.

Normale amministrazione, o quasi, per Vincenzo Nibali e Nairo Quintana, i due uomini di classifica più prestigiosi al via. Tagliato il traguardo nel plotone principale – come scrive Gazzetta.it – tra i due si è accesa un po’ di tensione. “Mi ha invitato ad andare meno nervoso“, ha detto il sudamericano.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Gianluca Santo

Lascia un commento

Top