Tour de San Luis 2016: Sepulveda vince a Cerro El Amago, crollo Nibali

Vincenzo-Nibali-1-Tre-Valli-2014-©-Gianluca-Santo.jpg.png

Primo vero arrivo in salita della stagione al Tour de San Luis 2016. Successo per l’argentino Eduardo Sepulveda sul Cerro El Amago, che sull’ascesa finale ha staccato tutti gli avversari.

Il sudamericano è passato durante l’inverno alla Fortuneo – Vital Concept ma è abituato a partire forte nella corsa di casa. Già lo scorso anno si era imposto come uno dei migliori scalatori in questo periodo dell’anno. Considerando la giovane età, nei prossimi mesi potrebbe fare il grande salto di qualità anche nel calendario europeo. Nella giornata odierna ha vinto con 54” di margine sul colombiano Janier Acevedo (Team Janis) mentre sul terzo gradino del podio è salito Roman Villarobos (Costa Rica), staccato di oltre 1’30”. Alle sue spalle Dayer Quintana, a lungo in testa alla corsa nei chilometri finali. A 2’10” il gruppo dei più attesi, con Miguel Angel Lopez (Astana) in sesta piazza a precedere Rafal Majka (Tinkoff) e Nairo Quintana. Staccato già dai primi chilometri di salita, invece, Vincenzo Nibali (Astana), poco brillante quando la strada si è fatta più impegnativa.

Con l’ottima prestazione odierna Sepulveda ha colmato tutto il ritardo che aveva nei confronti dei diretti avversari in classifica, issandosi fino alla prima posizione. Di poco conto il suo vantaggio, con Dayer Quintana che lo tallona a 3” di distacco mentre Rodrigo Contreras (Etixx -QuickStep) è riuscito a difendersi sull’ascesa finale salendo sul podio virtuale a 38” dalla leadership.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Tag

Lascia un commento

Top