Tennis, Hopman Cup 2016: Usa orfani di Serena Williams sconfitti dall’Ucraina. Murray trascina la Gran Bretagna

hopman-cup-twitter-2.jpg

Nella seconda giornata della Hopman Cup 2016, la notizia del giorno è l’assenza di Serena Williams che ha deciso di non scendere in campo contro la squadra ucraina per una infiammazione al ginocchio. “Avevo tutte le intenzioni di giocare questa mattina ma purtroppo a causa di un’infiammazione al ginocchio ho bisogno di riposare.” – sono state le prime parole di Serena – Sono fiduciosa di poter giocare contro Australia Gold domani sera – ha aggiunto la numero 1 del mondo. Stati Uniti che, dunque, hanno sostituito la Williams con Vicky Duval, altro personaggio degno di lode per ragioni non legate strettamente al tennis. La giovane statunitense classe ’95, infatti, ha vinto la sua battaglia più importante, quella contro il morbo di Hodgkin, tumore del sistema linfatico, riscontrato poco prima di Wimbledon 2014. Il suo ritorno agli Us Open 2015 è stata una delle news più liete per il mondo della racchetta ed è ovvio che rivederla sul cemento di Perth, in quest’occasione, è da accogliere con qualcosa più che un sorriso. Vero è che con i mutamenti di formazione spiegati l’Ucraina ha avuto vita facileElina Svitolina, numero 19 del mondo, ha fatto valere la sua superiorità fisica contro la Duval, chiudendo la pratica in 1 ora e 2 minuti con il punteggio di 6-4 6-1. Nell’altro match di singolare, Alexandr Dolgopolov (numero 36 ATP) ha avuto la meglio su Jack Sock per 6-4 6-2 in 54 minuti. Una partita gestita molto bene da Dolgopolov, abile a sfruttare i passaggi a vuoi nei turni di servizio dell’americano, e concedendo la miseria di una sola palla break in tutto l’incontro. Nel doppio misto, parziale riscatto per gli States che con l’accoppiata Sock/Duval ha superato 6-2 6-3 Dolgopolov/Svitolina.

Nell’altra sfida del day 2 vittoria della Gran Bretagna contro la Francia grazie all’ormai consueto apporto di Andy Murray. Lo scozzese, dopo aver trascinato il team Gbr alla vittoria in finale di Coppa Davis 2015 contro il Belgio, è stato determinante anche nel confronto odierno contro i transalpini, privi di Gael Monfils. Il vincitore di Wimbledon 2013 si è imposto facilmente contro Kenny De Schepper, numero 148 ATP, per 6-2 6-2 in 1 ora senza concedere neanche le briciole al francese. Sul versante femminile, Caroline Garcia ha pareggiato le sorti del confronto sconfiggendo al termine di una partita assai combattuta, in 3 set, Heather Watson 6-3 5-7 6-3 in 2 ore e 22 minuti. Ci ha pensato, dunque, Murray a togliere le castagne dal fuoco e, nel doppio con la Watson, ha portato a casa la vittoria finale contro De Schepper/Garcia al super tie-break (6-2 5-7 10-6).

RISULTATI 4 GENNAIO

Day: Ukraine d USA 2-1
Elina Svitolina (UKR) d Vicky Duval* (USA) 6-4 6-1
Alexandr Dolgopolov (UKR) d Jack Sock (USA) 6-4 6-2
Duval/Sock d Svitolina/Dolgopolov 6-2 6-3

Night: Great Britain d France 2-1
Caroline Garcia (FRA) d Heather Watson (GBR) 6-3 5-7 6-3
Andy Murray (GBR) d Kenny De Schepper (FRA) 6-2 6-2
Watson/Murray d Garcia/De Schepper 6-2 5-7 10-6

Immagine

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Hopman Cup twitter

Lascia un commento

Top