Tennis, Australian Open 2016: Roberta Vinci approda al secondo turno

vinci-pagina-fb-roberta-vinci.jpg

Dopo le eliminazioni di Camila Giorgi e Sara Errani (clicca qui per saperne di più) , arriva il primo successo italiano nella 104esima edizione degli Australian Open di tennis. E’ infatti Roberta Vinci a qualificarsi per il secondo turno, sconfiggendo l’austriaca Tamira Paszek con il punteggio di 6-4, 6-2.

Avvio di partita molto equilibrato, con le due tenniste che conquistano un break a testa nei primi due giochi. La pugliese si riporta più volte avanti, ma la 25enne di Dorbin è lesta nel riagganciarla sul 2-2, sul 3-3 e sul 4-4. La tarantina è in difficoltà, rischia di perdere il turno in battuta nel nono game trovandosi in svantaggio 15-40, prima di compiere una strepitosa rimonta che porta il tabellone sul 5-4. Dopo questa prova di forza dell’azzurra, Paszek cede sia moralmente che fisicamente, lasciando il set per 6-4.

Nella ripresa la finalista dell’ultimo Us Open rompe l’equilibrio nel corso del quarto gioco, quando strappa il servizio all’avversaria ai vantaggi, per poi allungare sul 4-1 nel suo turno. L’austriaca ci prova, recupera un game, ma si arrende alla numero 15 del mondo con il definitivo 6-2.

Il netto successo della pugliese è leggibile anche dalle statistiche, nelle quali Roberta ha totalizzato percentuali superiori all’avversaria in ogni fondamentale, tra cui un 82% di punti alla prima di servizio.

Nel secondo turno la Vinci affronterà la vincente del derby statunitense tra Anna Tatishvili ed Irina Falconi.

Foto: pagina Facebook Roberta Vinci

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top