Tennis, Australian Open 2016: Murray e Raonic conquistano la semifinale

murray.pagina-fb-australian-open.jpg

Cala il sipario sui quarti di finale anche del torneo maschile agli Australian Open, con le ultime due sfide. Tanto spettacolo e qualche record anche nella giornata di oggi, dove i quattro tennisti si sono dati battaglia per accedere al penultimo atto. Andiamo dunque ad analizzare gli incontri del tabellone maschile.

Nel primo match di giornata, Andy Murray si è imposto su David Ferrer con il punteggio di 6-3, 6-7, 6-2, 6-3, conquistando la 18esima semifinale in uno Slam.

Un avvio molto promettente per il britannico, capace di conquistare il break nel quarto game, per poi chiudere il primo set sul 6-3. La ripresa è invece caratterizzata da un sostanziale equilibrio: Ferrer strappa il servizio all’avversario acquisendo un vantaggio di 3-0, ma il numero 2 del mondo riesce ad impattare sul 4-4. La parità resiste fino al 6-6 che porta la frazione al tie-break, vinto dallo spagnolo per 7-6. Nel terzo parziale sale in cattedra il talento di Murray, che si prende il turno in battuta nel quarto game portandosi avanti 3-1, perde ai vantaggi il settimo, ma ruba il servizio del definitivo 6-2. Non c’è storia neanche nel quarto e decisivo set, quando Andy viene raggiunto sul 2-2, prima di imprimere la forza del suo gioco e conquistare la semifinale con il definitivo 6-3.

Quattro frazioni (6-3, 3-6, 6-3, 6-4)  sono servite anche al canadese Milos Raonic per aver ragione del francese Gael Monfils. Un primo set all’insegna della potenza, nel quale Raonic è stato capace di realizzare ben sei ace nel 6-3 finale. Nella ripresa si invertono le parti ed il risultato: è infatti Monfils a vincere per 6-3, attraverso gli otto punti conquistati dalla linea di battuta. Il nativo di Podgorica è però in una forma fisica strepitosa e si porta avanti 3-0 ad inizio set. Il francese ci prova e tiene ai vantaggi due turni al servizio, prima di cedere per 6-3. Il quarto e conclusivo set è molto equilibrato, e viene sbloccato solamente nel corso del quinto gioco da un break di Raonic. Il numero 14 ATP approfitta poi di questo vantaggio per chiudere la sfida per 6-4, conquistando la prima semifinale di un canadese nella storia dello Slam australiano.

Foto: pagina Facebook Australian Open

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top