Tennis, Australian Open 2016: l’obiettivo Grande Slam di Williams e Djokovic

serena-williams-pagina-fb-australia-open.jpg

Entrambi sono finalisti degli Australian Open, sono i favoriti per la conquista del primo Slam dell’anno e sono i dominatori del tennis mondiale al maschile e al femminile. Sono ovviamente Novak Djokovic e Serena Williams. Anche a Melbourne i numeri uno delle classifiche mondiali sono arrivati all’ultimo atto e nel weekend potrebbero porre un primo tassello su un obiettivo ampiamente alla loro portata, il Grande Slam. 

Tra i due chi sembra avere comunque maggiori possibilità è Serena Williams. Tra le donne la tennista americana ha meno avversarie che possono mettere fine alla sua egemonia. Lo scorso anno solo il miracolo di Roberta Vinci a New York privò Serena dell’impresa di vincere tutti e quattro i tornei dello Slam. In questi Australian Open la numero uno del mondo ha mostrato di non aver risentito di quel ko e si è presentato forse ancora più forte dell’anno passato. Zero set concessi alle avversarie e una prova di forza schiacciante prima nei quarti di finale con Maria Sharapova e poi in semifinale con Agnieszka Radwanska.
Adesso in finale si troverà di fronte Angelique Kerber ed il copione non dovrebbe cambiare, anche se la mancina tedesca, per la prima volta all’ultimo atto di uno Slam, è in grande forma e ha vinto ottimamente contro Azarenka e Konta, senza concedere un set ad entrambe.

Sarà invece Andy Murray l’ultimo avversario di Novak Djokovic e la sensazione è quella che sarà certamente una finale più equilibrata al maschile rispetto che al femminile. Uno scontro tra il numero uno e il numero due che si ripete per la quarta volta a Melbourne e nelle tre precedenti circostanze ha sempre vinto il serbo. Djokovic che cercherà di conquistare il suo sesto Australian Open e di centrare il record di Roy Emerson.
Anche per il nativo di Belgrado sarebbe il primo tassello verso un Grande Slam difficile ma non impossibile. Certamente Nole ha molti più avversari rispetto a Serena e soprattutto gli resta ancora il tabù de Roland Garros da sfatare. Questo Djokovic, però, sembra essere davvero imbattibile e la dimostrazione perfetta sono i primi due set della semifinale contro Federer.

Il cammino verso la leggenda non solo del tennis parte proprio da Melbourne per due giocatori che stanno davvero cambiando la storia del loro sport. Il Grande Slam passa da questa prima finale.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB Australian Open

Lascia un commento

Top