Speed Skating, Coppa del Mondo Stavanger: Italia per continuare a stupire anche in Norvegia

andrea-giovannini-pagina-facebook.jpg

Torna in scena sul ghiaccio di Stavanger (Norvegia) la Coppa del Mondo di speed skating. Sulla Sørmarka Arena, nel prossimo weekend (29-30-31 gennaio), gli skater più forti del globo si sfideranno in cerca di nuovi successi nella quinta tappa di World Cup. Il programma norvegese prevede tutte le distanze olimpiche ad eccezione dei 10000m (maschili) e delle gare ad inseguimento a squadre. Con le start list ancora in via di definizione si può supporre che la voce grossa la faranno Olanda, Russia e Stati Uniti potendo contare su un movimento notevolissimo. Potremmo citare la coppia Brittany Bowe-Heather Richardson per la velocità stelle e strisce, Pavel Kulizhnikov (recordman sui 500m e primo atleta ad abbattere i 34″) e Denis Yuskov (autore della miglior prestazione dell’anno sui 1500m in 1’41″88) in casa russa e fenomeni del calibro di Sven Kramer, vincitore degli Europei Allround 2016 e Jorrit Bergsma per gli orange. In un contesto così qualitativo cosa ci si può aspettare dall’Italia?

La risposta è semplice. Le ambizioni sono quelle di continuare nel processo di crescita. La competizione continentale di Minsk (Bielorussia) ha messo in luce un movimento in fermento come i risultati di Andrea Giovannini quinto e Francesca Lollobrigida ottava, nella graduatoria complessiva, certificano (clicca qui per saperne di più). In particolare, il 22enne di Baselga di Pinè ha mostrato grandi miglioramenti nelle specialità di resistenza e il banco di prova in Norvegia è importante proprio per verificare le certezze che Andrea sembra aver acquisito. Risposte importanti attese anche dalla Lollobrigida visti i tanti cambiamenti che hanno caratterizzato la stagione corrente. La preparazione in Olanda e l’essersi concentrata maggiormente sui 3000m e mass start, già nella rassegna europea, ha fruttato delle ottime prestazioni. Non resta dunque che presentarvi il programma di Stravanger, ricordando che sarà possibile seguire live le gare sul canale streaming Isu.

 

Immagine

static.isu.org

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo FB Andrea Giovannini

Lascia un commento

Top