Sollevamento pesi: il campione olimpico Sa Jae-Hyouk squalificato per dieci anni

Sollevamento-pesi-Sa-Jae-Hyouk.jpg

La federazione sudcoreana di sollevamento pesi ha inflitto dieci anni di squalifica ad uno dei propri atleti più rappresentativi, il trentenne Sa Jae-Hyouk. Questa volta, però, la squalifica non è dovuta ad un caso doping: il campione olimpico di Pechino 2008 nella categoria 77 kg, infatti, è stato protagonista di una rissa con un altro atleta, ferendolo gravemente. In carriera, Sa ha conquistato anche la medaglia di bronzo mondiale nel 2011. A Londra 2012 si presentò tra i favoriti, ma durante la gara subì il dislocamento del gomito nella prova di stappo, dovendo quindi abbandonare la competizione. Dopo l’incidente, il sudcoreano non era più tornato sui suoi livelli precedenti, ma stava preparando la partecipazione a Rio 2016.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top