Snowboardcross, Coppa del Mondo: Michela Moioli si ripete! Terza a Feldberg dopo il fotofinish

Michela-Moioli-2a-in-Germania-snowboardcross-foto-pagina-fb-fis-snowboard-world-cup.jpg

Seconda ieri, terza oggi. Michela Moioli dimostra di apprezzare il formato ‘sprint’ della Coppa del Mondo di snowboardcross, realizzato sulla pista di Feldberg (Germania) a causa della poca quantità di neve presente. Per la bergamasca è il quinto podio della carriera: dopo l’infortunio al ginocchio occorso a Sochi 2014 è tornata alla grandissima, togliendosi la soddisfazione del bronzo mondiale e confermandosi tra le migliori atlete del circuito.

Grande Michela Moioli! Ancora sul Podio a Feldberg! Terza!!! #WeAreFisi FISI – Federazione Italiana Sport Invernali

Pubblicato da Cesare Pisoni su Domenica 24 gennaio 2016

 

La finale odierna, vinta dalla francese Nelly Moenne Loccoz che, dunque, aumenta il vantaggio nella classifica generale consolidando quel pettorale di leader che già possedeva, si decide al fotofinish. Le transalpine fanno doppietta, con Chloe Trespeuch che migliora di una posizione il risultato di ieri ed è seconda, mentre Michela Moioli anticipa in volata l’americana Lindsey Jacobellis, l’australiana Belle Brockhoff e la canadese Tess Critchlow e va nuovamente a medaglia, salendo al secondo posto nella corsa alla sfera di cristallo a 700 punti di distacco dal comando. A causa di un errore nella prima run di qualifica, l’azzurra ha raggiunto la fase finale come dodicesima. Nei quarti anche Raffaella Brutto, subito eliminata e 18esima complessiva.

Al maschile, l’olimpionico francese Pierre Vaultier e il russo Nikolay Olyunin, in vetta alla classifica di Coppa del Mondo, si scambiano le posizioni rispetto a sabato. A festeggiare è il primo, che completa una giornata memorabile per i Bleus. Olyunin è secondo, Lluis Marin Tarroch (Andorra) si prende uno storico podio. Omar Visintin, migliore degli azzurri ma ko in semifinale, chiude decimo. Fuori ai quarti Luca Matteotti (17esimo) e Lorenzo Sommariva (21esimo), ottavi fatali per Emanuel Perathoner (30esimo), Michele Godino (33esimo) e Tommaso Leoni (36esimo). Fabio Cordi (58esimo) non ha passato le qualifiche della mattinata.

La Coppa del Mondo di snowboardcross tornerà il 20 febbraio a Sunny Valley, in Russia.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fis Snowboard World Cup (il podio di sabato 23 gennaio)

Lascia un commento

Top