Snowboard: super Moioli, chi ferma Yankov nel parallelo?


Michela Moioli - snowboardcross - foto pagina fb fi snowboard world cup oliver kraus

Due podi italiani nell’intenso weekend della Coppa del Mondo di snowboard. Tra Stati Uniti, Germania e Slovenia si sono disputate gare di ogni specialità. E, più di tutti, per i colori azzurri ha brillato Michela Moioli, seconda sabato e terza domenica nell’innovativa ‘sprint’ di cross a Feldberg.

Una rimonta fantastica di Michela Moioli, ultima nell’unica curva della gara e terza al fotofinish dopo un arrivo in tuffo

La 20enne bergamasca ha così conquistato rispettivamente il suo quinto e sesto podio della carriera. Ora è seconda nella classifica generale, ma deve recuperare 700 punti alla francese Nelly Moenne Loccoz, lanciata verso un successo che pare anche ‘favorito’ dalla cancellazione della tappa di Squaw Valley (Usa) per mancanza di neve. Tuttavia la stagione è ancora abbastanza lunga: le gare da disputare sono ancora quattro, più un team event.

Adesso voglio vincere“, ha detto l’azzurra al termine della due giorni tedesca. Da cui è subito ripartita, insieme a un Omar Visintin lontano dal vertice con un nono e un decimo posto, per gli X Games che si svolgeranno in settimana ad Aspen (Colorado). La finale dello snowboarder X è in programma per domenica 31 nella serata italiana: l’anno scorso l’altoatesino fu secondo e la lombarda quinta, frenata in avvio da una caduta della ceca Eva Samkova. Un risultato importante contro i migliori atleti del mondo garantirebbe all’Italia quel definitivo cambio di rotta che, soprattutto al maschile, fatica ad arrivare nella stagione in cui Luca Matteotti non sta riuscendo a difendere al meglio l’iride vinta nel gennaio 2015.

CLICCA SU PAGINA 2 PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Foto da: pagina Facebook Fis Snowboard World Cup/Oliver Kraus

Lascia un commento

Top