Slittino, Mondiali 2016: la Germania chiude con la vittoria nel team-relay

1465125_559605770794355_1592248510_n1.jpg

Sette gare, sei medaglie d’oro. Un dominio assoluto. I Mondiali di slittino artificiale a Koenigssee si chiudono, come da pronostico, nel segno della Germania. I vincitori delle rispettive prove: Felix Loch, Natalie Geisenberger e Wendl/Arlt, uniti nel team-relay, fanno un vuoto davvero pazzesco. Un successo per dispersione, con il tempo di 2’44”062.

A conferma del podio olimpico di Sochi, arriva un gran argento per la Lettonia. Cauce, Kivlenieks e Sics/Sics giungono a 1”552 dai padroni di casa, ma il crono basta per la medaglia. Ottima prova anche per il Canada, che ha chiuso al terzo posto a 1”845 dal successo (Gough, Malyk e Walker/Snith). Quarta una deludente Russia, quinti gli USA.

A conferma di un Mondiale tutt’altro che positivo (esclusi gli eterni Oberstolz/Gruber) l’Italia chiude soltanto al settimo posto, peggiorando di tre posizioni rispetto a Sigulda 2015. Sandra Robatscher, Dominik Fischnaller e i già citati doppisti hanno perso addirittura più di tre secondi dai vincitori.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Loch

Tag

Lascia un commento

Top