Slittino, Mondiali 2016: Kocher sorprende la Germania, tripletta tedesca al maschile

Felix-Loch-Slittino-Pagina-FB-Loch.jpg

Si sono aperti oggi, con la novità della prova sprint, i Mondiali di slittino artificiale in quel di Koenigssee (Germania). Dopo il doppio, con lo splendido podio di Oberstolz/Gruber, sono state assegnate anche le medaglie al femminile e al maschile.

Tra gli uomini arriva l’attesa tripletta di casa. Dominio per Felix Loch, entrato in forma proprio nel momento più importante della stagione: il campione olimpico è secondo dopo il primo intermedio, ma alla fine vince nettamente con il tempo di 38.574. Seconda piazza per Andi Langenhan, a 220 dalla vetta, mentre il bronzo va a Ralf Palik, lontano 234 millesimi. Chiudono appena fuori dalla lotta per le medaglie Chris Mazdzer (USA) e Wolfgang Kindl (Austria). Delusione in casa azzurra, con Dominik Fischnaller, Emanuel Rieder, Kevin Fischnaller e Theo Gruber tutti eliminati in qualificazione.

Sorpresa incredibile invece tra le donne. Arriva il primo successo di sempre per la Svizzera in un campionato mondiale: a conquistarlo è Martina Kocher, che a 30 anni conquista il risultato più incredibile della sua carriera. Battute rispettivamente di 35 e 86 millesimi le grandi favorite della vigilia: Natalie Geisenberger e Dajana Eitberger. Fuori dalle 15 le azzurre.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Loch

Lascia un commento

Top