Slittino doppio: Wendl/Arlt vincono a Sigulda e vanno in vetta. Quinti Obersotlz/Gruber

1509720_751395488259893_4919021327209514595_n1-e1420300608293.jpg

Dopo il successo di Tatiana Ivanova al femminile, arrivano altre sorprese dalla tappa di Coppa del Mondo di slittino in quel di Sigulda (Lettonia). Nel doppio il trionfo è per i campioni olimpici e mondiali (proprio su questa pista) Tobias Wendl e Tobias Arlt, che volano così in testa alla classifica generale. Ed è proprio questa la sorpresa: i loro acerrimi rivali e compagni di squadra, Eggert/Benecken, si sono ribaltati nella prima manche, chiudendo all’ultimo posto finale. Soli diciassette i punti che separano le due coppie teutoniche.

Miglior risultato in carriera per i lettoni Gudramovics/Kalnins: i padroni di casa hanno disputato due grandi run, chiudendo a 338 millesimi dalla vetta, conquistando comunque un fantastico podio. Ennesima volta nella top-3 invece per gli austriaci Penz/Fischler: i veterani come al solito sono scesi con la loro costanza, terzo posto nella prima run e terzo posto finale a 371 millesimi. Quarti i fratelli Sics, altro binomio lettone.

Al quinto posto Christian Oberstolz e Patrick Gruber: discreta gara degli altoatesini, ma, vista anche l’uscita dei favoriti, ci si poteva aspettare qualcosa in più (comunque mai veramente in gara, come testimonia il distacco di 736 millesimi). Settimi Rieder/Rastner, non a loro agio su questo catino molto tecnico: le prossime gare potrebbero essere riscatto per i giovani azzurri. Solo sedicesimi Gruber/Kainzwaldner, che pagano un grave errore nella seconda manche.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Wendl/Arlt

Lascia un commento

Top