Sci di fondo: Federico Pellegrino, il campione che diventa cannibale

Pellegrino-Sci-di-fondo-Pentaphoto-800x533-1.jpg

Federico Pellegrino è definitivamente andato oltre. Settima vittoria in carriera, quarta vittoria consecutiva in sprint a tecnica libera in stagione e, più in generale, un dominio tattico e tecnico che raramente si è potuto ammirare nel settore della velocità nell’ultimo lustro. A Planica il valdostano ha ricordato a tutti di essere nel suo regno al momento, legittimando la propria forza anche nella team sprint in coppia con Dietmar Nöckler a testimonianza di come il campione si sia trasformato anche in cannibale.

Ad impressionare è soprattutto il modo in cui il poliziotto di Nus ha deciso di entrare nella storia italiana della disciplina. Mentre Pietro Piller Cottrer ha impiegato diciotto anni per inanellare sette vittorie in carriera dal momento del suo esordio in Coppa del Mondo, Pellegrino lo ha fatto in meno di sei, concentrando oltretutto i propri successi nell’arco di soli tredici mesi. Un rendimento mostruoso, probabilmente anche inatteso in queste proporzioni. Dal momento della prima vittoria, invece, Chicco di fatto non si è più fermato. La consapevolezza di poter diventare il numero uno in assoluto lo ha spinto a livelli di perfezione assoluta nelle gare a skating, in cui controlla, gestisce e tira le fila a proprio piacimento come dimostrato in Slovenia nell’ultimo assolo. Manca la consacrazione in tecnica classica, ma a questo Pellegrino nulla è precluso. Intanto, ripercorriamo le sette sinfonie con cui il 25enne è diventato il fondista più vincente d’Italia.

21 dicembre 2014 – Davos
PELLEGRINO DA IMPAZZIRE! A DAVOS L’ITALIA RITORNA ALLA VITTORIA!
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

6 gennaio 2015 – Val Mustair
PELLEGRINO RE MAGIO D’ITALIA! UNA COMETA  AZZURRA IN VAL MUSTAIR
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

24 gennaio 2015 – Rybinsk
ZAR DI RUSSIA! PELLEGRINO DA FAVOLA A RYBINSK, E’ TRIS!
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

13 dicembre 2015 – Davos
DAVOS E’ CASA DI FEDERICO PELLEGRINO!
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

19 dicembre 2015 – Dobbiaco
MERAVIGLIOSAMENTE PELLEGRINO! ANCHE DOBBIACO AI PIEDI DELL’AZZURRO
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

1 gennaio 2016 – Lenzerheide
CIN CIN ITALIA! FEDERICO PELLEGRINO APRE L’ANNO CON UN TRIONFO A LENZERHEIDE
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

16 gennaio 2016 – Planica
DITTATORE PELLEGRINO! POKER STORICO A PLANICA!
VIDEO – Clicca qui per rivivere le emozioni della gara

Twitter: @panstweet

Credit Pentaphoto

One thought on “Sci di fondo: Federico Pellegrino, il campione che diventa cannibale”

  1. Luca46 scrive:

    In tecnica libera non ha rivali, il prossimo obbiettivo può essere quello di provare a migliorare in classico.

Lascia un commento

Top