Sci di fondo: domani la 43^ Marcialonga, forfait di Giorgio di Centa

marcialonga.jpg

Da Moena a Cavalese, passando per Canazei e Molina di Fiemme. È in programma domani la Marcialonga, la storica Granfondo italiana giunta alla 43^ edizione. Nonostante la poca, pochissima neve di quest’inverno, la corsa vedrà la partecipazione record di quasi 8 mila concorrenti, 2.824 dei quali italiani.

Peccato che tra questi non ci sia Giorgio Di Centa, convocato dai carabinieri per i Campionati italiani. Forfait anche di Dario Cologna, il fuoriclasse svizzero infortunatosi al Tour de Ski. Senza questi due campioni, i favoriti a primeggiare sui 70 km a tecnica classica rimangono quindi i norvegesi: dal re dello scorso anno Tord Asle Gjerdalen, a Simen Østensen per arrivare ai fratelloni Anders e Jørgen Aukland. Tra le donne la stella sarà Justyna Kowalczyk, a caccia di risposte dopo un prima parte di stagione di Coppa del mondo non certo entusiasmante.

La 43.a edizione della ski-marathon trentina sarà trasmessa in diretta da Rai Sport con un lungo collegamento che si aprirà alle 7.45 e si concluderà alle 12.25 di domenica 31 gennaio. Inoltre, sarà possibile seguire la gara anche in diritta streaming su www.rai.it.

A22BE61E3DB84FC1A931FF411198B9F6

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top