Sci di fondo, Coppa del mondo Nove Mesto: una bella Italia è sesta nella staffetta donne

STUERZ-GIULIA-2015-DOBBIACO-4-PHOTO-ELVIS.jpg

Arriva un ottimo sesto posto dalla staffetta femminile di Nove Mesto. Lucia Scardoni, Virginia De Martin Topranin, Ilaria Debertolis e Giulia Stuerz riportano l’Italia nella parte alta della classifica, ottenendo il miglior risultato degli ultimi cinque anni. Per trovare un risultato migliore in Coppa del mondo bisogna tornare infatti al 2011, quando Genuin, Longa, Rupil e Follis si aggiudicarono la prova di Rybinsk davanti alle due Russie.

Contenuto il distacco sotto il minuto e mezzo dopo le due frazioni in classico, è stata Ilaria Debertolis a fare la differenza, perdendo appena una decina di secondi dalla leader Norvegia; prestazione che ha permesso a Giulia Stuerz di giocarsi la sesta piazza insieme a Germania II e Svizzera. Qui la giovane carabiniera ha dato prova del suo talento, battendo le due avversarie e non arrivando lontana dalla quinta piazza della Svezia.

 

La vittoria è andata naturalmente alla Norvegia di Ingvild Flugstad Oestberg, Heidi Weng, Therese Johaug e Astrid Jacobsen che ha preceduto di 42 secondi il quartetto statunitense formato da Sophie Caldwell, Sadie Bjornsen, Elizabeth Stephen e Jessica Diggins. Completano il podio le finlandesi (+56) Anne Kylloenen,  Krista Parmakoski, Riitta-Liisa Roponen e Kerttu Niskanen. 

1 1 NORWAY 50:17.2
2 5 UNITED STATES OF AMERICA 50:59.3 +42.1
3 3 FINLAND 51:13.1 +55.9
4 4 GERMANY I 52:13.3 +1:56.1
5 2 SWEDEN 52:32.1 +2:14.9
6 8 ITALY 52:46.7 +2:29.5
7 12 GERMANY II 52:50.2 +2:33.0

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

PHOTO ELVIS

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top