Scherma, Coppa del Mondo: successo dell’Estonia a Barcellona. Italia sesta ma ancora in corsa per Rio

scherma-spada-femminile-barcellona-bizzi-federscherma.jpg

La squadra azzurra di spada femminile è ancora in corsa per qualificarsi alle Olimpiadi di Rio 2016. Nonostante il sesto posto odierno, la vittoria dell’Estonia permette all’Italia di essere a soli tre punti dall’Ucraina, attualmente ultima qualificata ai Giochi Olimpici.

Successo, dunque, per Kirpu e compagne nella tappa di Barcellona, con le estoni che si sono imposte nella finale contro la Russia con il punteggio di 26-22. Al terzo posto si classifica la Corea del Sud, che supera 23-22 la Cina nella finalina per la medaglia di bronzo.

Coreane che nei quarti di finale avevano superato proprio l’Italia con una netta vittoria per 44-33. Il quartetto azzurro formato da Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto e Francesca Boscarelli si è ritrovato ad affrontare gli assalti per il quinto ed ottavo posto. Dopo aver battuto 25-22 la Romania, purtroppo è arrivata una pesante sconfitta con la Svezia (45-24), che ha proiettato le azzurre al sesto posto.

Un piazzamento che tiene ancora in corsa l’Italia, anche grazie alla deludente prestazione di Ucraina (nona) e Francia (undicesima). Sarà dunque decisiva l’ultima gara a Buenos Aires il 14 febbraio. Vi rimandiamo poi all’articolo di questa sera di approfondimento sulla situazione della spada femminile, nel quale verrà analizzata in modo dettagliato la situazione di classifica delle azzurre e di cosa avranno bisogno per volare alle Olimpiadi.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

 Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

 

Lascia un commento

Top