Salto femminile, Coppa del mondo: Takanashi vince anche a Zao, Runggaldier 15esima

Schermata-2015-11-30-alle-20.35.21-e1448912195538.png

Un solo round per la prima competizione di Zao valida per la Coppa del mondo di salto con gli sci femminile. La località nipponica è stata colpita da forte vento che ha reso difficili le condizioni di gara, portando i giudici a cancellare la seconda serie.

Successo per la giapponese Sara Takanashi che nonostante il vento ballerino che ha costretto la competizione a numerose pause è atterrata a 106 metri, uno oltre il punto HS, totalizzando il miglior score con 143,4 punti. Per le si tratta della quarta vittoria consecutiva, la quinta su sei gare disputate in stagione. L’austriaca Daniela Iraschko-Stolz si è dovuta accontentare della seconda piazza a 16 lunghezze dalla leader di Coppa del mondo. Sul terzo gradino del podio la slovena Maja Vtic staccata di 1,9 punti da Iraschko-Stolz. A seguire l’austriaca Eva Pinkelnig e la russa Irina Avvakumova che ha chiuso la top 5.

Buona prova per le due azzurre impegnate. Elena Runggaldier, la migliore tra le italiane in questo inizio di stagione, ha chiuso con una discreta 15esima posizione mentre Evelyn Insam si è classificata 21esima, secondo miglior risultato stagionale per lei.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

By Ailura (Own work) [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top