Salto femminile, Coppa del mondo: a Sapporo vittoria per Takanashi

Schermata-2015-11-30-alle-20.35.21-e1448912195538.png

Il sipario si è alzato nuovamente sulla Coppa del mondo femminile di salto con gli sci e nella notte si è disputata la prima delle due gare in programma sull’HS 100 di Sapporo, in Giappone.

Vittoria per la nipponica Sara Takanashi, al quinto successo consecutivo su questo trampolino da quando è stata introdotta la Coppa del mondo. La sua prima posizione, di fatto, non è mai stata i discussione già dopo il primo salto: 18 punti di margine sulle inseguitrici a metà gara e ordinaria amministrazione nella seconda serie, dove ha incrementato ancora il vantaggio fino a portarlo a 24 punti e 3 decimi.

Seconda posizione per la slovena Ema Klinec, ancora diciassettenne e al primo podio in carriera in Coppa del mondo. Alle sue spalle l’austriaca Daniela Iraschko-Stolz, che in qualche modo sta provando a tenere il passo di Takanashi in classifica generale, ma il suo ritardo dopo 4 gare è di 141 punti. Quarta e quinta piazza per altre due saltatrici austriache: Chiara Hoelzl e Jaqueline Seifriedsberger, non troppo lontane da Iraschko-Stolz nel punteggio finale.

Per quanto riguarda le azzurre 18esima piazza per Elena Runggaldier che però può recriminare a causa del  vento che nella seconda serie non l’ha aiutata dopo che aveva chiuso decima la prima parte di gara. Domani potrà provare a riscattare una gara sfortunata. 29esima Evelyn Insam, ai limiti della zona punti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

By Ailura (Own work) [CC BY-SA 3.0 at], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top