Rugby – Eccellenza, ottava giornata: il big match è di Calvisano, Rovigo ko 15-9

Calvisano_FIR_Rugby.jpg

Il primo sorriso del 2016 in Eccellenza è di Calvisano, che nel big match dell’ottava giornata batte Rovigo 15-9 in un match che – purtroppo – fotografa al meglio il (basso) livello del campionato italiano. Al San Michele, i campioni d’Italia (che sfoggiavano una nuova mediana completamente rumena) tuttavia sono stati costretti a rincorrere per mezzora, visti i due calci di Basson nei primi sedici minuti. I lombardi hanno poi rimontato grazie ad una meta di punizione e alla marcatura di Tuivaiti, che al 32′ hanno ribaltato il punteggio sul 12-6. Rovigo (che in panchina non ha più Pippo Frati, esonerato, ma Joe McDonnell) accorcia con Basson prima della fine del tempo, ma Vlaicu al 60′ chiude i conti con gli unici punti della ripresa.

RUGBY CALVISANO v FEMI-CZ ROVIGO 15-9 (12-9)

Marcatori: p.t. 11′ Cp Basson (0-3), 16′ Cp Basson (0-6), 25′ M tecnica Calvisano tr Vlaicu (7-6), 32′ M Tuivaiti (12-6), 36′ Cp Basson (12-9). s.t. 60′ Cp Vlaicu (15-9)

Rugby Calvisano: De Jager, Canavosio (53′ De Santis), Chiesa, Castello (c), Susio, Vlaicu (64′ Buscema), Surugiu, Tuivaiti, Mbandà (77′ Archetti), Belardo (75′ Zanetti), Beccaris, Cavalieri, Costanzo, Morelli (68′ Giovanchelli), Panico

All. Brunello

Femi-Cz Rugby Rovigo Delta: Basson, McCann, Majstorovic, Van Niekerk, Menon, Rodriguez, Frati, Ferro (c), Zanini, Bernini (59′ Lubian E), Parker, Boggiani, Tegna (68′ Atalifo), Silva (41′ Momberg), Balboni (41′ Pepoli).

Foto: pagina Facebook FIR

Lascia un commento

Top