Rugby, Challenge Cup: il Gloucester beffa e infrange i sogni delle Zebre

oa-logo-correlati.png

Non riesce l’ultima impresa alle Zebre nella sesta giornata di Challenge Cup. I bianconeri vengono sconfitti di misura dal Gloucester per 11-14 al Sergio Lanfranchi di Parma e dicono addio ai sogni di qualificazione ai quarti di finale, venendo eliminati dalla manifestazione.

L’inizio è di marca bianconera: Padovani va due volte dalla piazzola e le Zebre vanno sul 6-0 dopo appena cinque minuti. Il match è equilibrato anche se poco spettacolare, Burns accorcia per gli inglesi al 28′ e si va al riposo sul 6-3. La partita cambia al 49′, quando Federico Ruzza deve accomodarsi in panchina per dieci minuti a causa di un cartellino giallo. E due minuti dopo i cherry&white puniscono i ducali con la meta di Atkinson (6-8). Burns allunga sul 6-11 al 68′, ma qualche minuto dopo un fiammata di Leonardo Sarto permette a Van Schalkwyk di marcare la meta dell’undici pari al 72′ (ma Haimona manca la trasformazione). A centrare i pali, al 75′, è ancora Burns per l’11-14, mentre il calcio di Beyers per i bianconeri non ha lo stesso risultato. L’ultima azione, poi, si conclude con un nulla di fatto.

Tabellino

Zebre: meta Dries van Schalkwyk (72′), punizioni Edoardo Padovani (1′, 5′)
Gloucester: meta Mark Atkinson (51′), punizioni Billy Burns (28′, 68′, 69′, 75′)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top