Pallanuoto femminile: Ungheria sul tetto d’Europa, l’Olanda si arrende in finale

Schermata-2016-01-10-alle-18.16.45-e1452446369118.png

L’Ungheria è campione d’Europa di pallanuoto femminile. Battuta l’Olanda in una finale che vale, oltre al titolo di miglior squadra del Vecchio Continente, anche un pass diretto per i Giochi Olimpici di Rio 2016.

La partita è stata equilibrata nei primi due quarti, con l’Olanda addirittura in vantaggio a metà gara per 5-4. Nel terzo quarto la formazione magiara ha fermato l’emorragia pareggiando i conti portandosi sul 7 pari con otto minuti da giocare: nell’ultimo parziale doppietta di Ildiko Toth che ha portato l’Ungheria in paradiso e a Rio 2016 fissando il punteggio sul 9-7 finale. Con questi due gol, tra l’altro arrivati con gli unici due tiri della sua partita, Toth è anche risultata la miglior marcatrice della squadra vincente al pari di Anna Kisteleky e Barbara Bujka.

Per l’Olanda si tratta del secondo argento consecutivo dopo quello messo in bacheca agli scorsi Mondiali perdendo in finale con gli USA. Anche per le olandesi, che si presentavano a questo Europeo come le favorite, ora l’unica possibilità di qualificarsi alle Olimpiadi è il preolimpico che si svolgerà a fine marzo proprio in Olanda, a Gouda.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto By Flying Cloud (Flickr) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top