Pallanuoto femminile, Europei 2016: le pagelle del Setterosa, nessun problema contro la Germania

Schermata-2016-01-12-alle-13.45.14.png

Successo di larga misura per la nazionale italiana di pallanuoto femminile impegnata ai Campionati Europei di Belgrado. Le pagelle della partita contro la Germania che ha condotto le azzurre a quota 6 punti in classifica.

GORLERO Giulia, voto 6: poco impegnata. Subisce due gol in tre quarti ma si permette comunque di compiere buoni interventi. Certo, la lunga inattività davanti alla porta potrebbe averla raffreddata quando ha dovuto rispondere ai pochi palloni pervenuti dalle sue parti.

TABANI Chiara, voto 6,5: si sblocca con un gol nel finale, per il resto prova solida sopratutto in difesa.

GARIBOTTI Arianna, voto 7: tre tiri e tre gol oltre ad un’ottimo apporto anche in difesa. Le tedesche non sanno da che parte voltarsi quando è nei pressi della palla.

QUEIROLO Elisa, voto 6: fatica ad entrare nel torneo con prove incisive. Anche oggi prima parte di gara difficile con due falli gravi ma si sblocca e alla fine chiude con tre reti a referto. Speriamo possa aver trovato le giuste sensazioni.

RADICCHI Federica, voto 6,5: firma gli ultimi due gol azzurri a completare la festa del Setterosa. Prima ha innescato, e bene, le compagne con 3 assist.

AIELLO Rosaria, voto 6,5: anche lei molto solida. Quando è innescata in fase offensiva non fallisce con un gol su due tiri tentati. Leggermente troppo fallosa.

DI MARIO Tania, voto 7: una certezza. Segna poco (2 volte) ma smista palloni dalla cabina di regia regalando 6 assist. Una presenza che si fa sentire con personalità e voce. Costretta ad uscire brevemente per un dolore al polso ma al rientro non sembra soffrirne.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER CONTINUARE A LEGGERE

Lascia un commento

Top