Pallanuoto femminile, Europei 2016: le pagelle del Setterosa, brilla Bianconi

italia-bianconi.jpg

Prima partita del Setterosa ai Campionati Europei di pallanuoto femminile di Belgrado ormai archiviata con un netto successo per 10-3 sulla Francia. Le pagelle della nazionale azzurra guidata dal CT Fabio Conti:

GORLERO Giulia, voto 5,5: partita non brillantissima per il portiere della nazionale, specialmente ad inizio match quando fatica a rispondere alle poche conclusioni delle avversarie. Con il passare del match e con la crescita della difesa alza la saracinesca e si attesta a fine gara sul 70% di tiri parati.

TABANI Chiara , voto 6: 10 minuti in campo per lei in cui si fa vedere specialmente con alcune buone giocate difensive. Non incide in attacco ma l’apporto è positivo a livello di intensità.

GARIBOTTI Arianna, voto 6,5: tira tanto ma segna poco. Comunque autrice di una doppietta, si dimostra atleta sempre pericolosa nella metà campo offensiva. Anche lei può crescere nel corso del torneo rispetto a quanto fatto vedere oggi.

QUEIROLO Elisa, voto 5,5: forse la peggiore delle azzurre in campo, spesso imprecisa e poco utilizzata.

RADICCHI Federica, voto 6: anche lei incide poco ma è autrice di una prova discreta e solida nei 17 minuti di impiego.

AIELLO Rosaria, voto 6,5: a segno con l’unico tiro tentato (tra le altre cose di pregevole fattura), ruba anche due palloni alle avversarie. Prova di alto livello per lei nell’esordio del torneo.

 

CLICCA PAGINA 2 PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Lascia un commento

Top