Pallanuoto femminile, Europei 2016: la Spagna distrugge la Croazia, la Germania supera la Serbia

Schermata-2016-01-10-alle-18.16.45-e1452446369118.png

Altre tre partite disputatesi oggi alla Kombank Arena di Belgrado valide per i Campionati Europei di pallanuoto femminile. Oltre l’Italia, esordio anche per la Spagna tra le squadre di vertice. Del Setterosa abbiamo già parlato con cronaca e pagelle, ma andiamo a vedere come si sono comportate le altre squadre del girone B.

Successo facilissimo per iberiche, impostesi con il punteggio di 29-3 sulla Croazia. Pioggia di gol sui due portieri croati, mentre tra le furie rosse sono andate a segno per ben 5 volte Pareja ed Espar in una partita già decisa dal parziale di 8-0 consumatosi nel primo quarto di gioco.

Più equilibrata, invece, la partita tra Serbia e Germania. Le serbe, spinte anche dal pubblico di casa, sono passate in vantaggio nel primo quarto, ma la Germania ha recuperato il doppio svantaggio in una partita che sembrava destinata a concludersi in parità quando a 21 secondi dal termine Claudia Blomenkamp ha trovato il gol decisivo che ha gelato l’arena di Belgrado fissando il punteggio sul 14-13.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA COMPLETA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

By Flying Cloud (Flickr) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top