Pallanuoto femminile, Europei 2016: la Russia sconfigge la Grecia, Olanda e Ungheria sul velluto

Schermata-2016-01-10-alle-18.16.45-e1452446369118.png

Terza giornata per il Girone A ai Campionati Europei di pallanuoto femminile. Alla Kombank Arena di Belgrado si sono affrontate le 6 squadre che potrebbero affrontare l’Italia già dai quarti di finale.

Successo comodo per l’Olanda, squadra favorita alla conquista del titolo. Il Portogallo non ha potuto fare nulla contro le orange e si è arreso con il punteggio di 29-2. Severa lezione impartita da Lieke Klaassen (miglior marcatrice con 5 gol) e compagne, ancora a punteggio pieno.
Discorso simile per quanto riguarda l’Ungheria: indolore 27-1 alla Turchia per volare a quota 6 punti spinte da una super Hanna Kisteleki (6 gol).
Infine, successo per la Russia nel match più equilibrato di giornata. Poco da fare, comunque, per la Grecia che non è riuscita ad andare oltre il 16-6. La formazione russa è a sua volta a punteggio pieno, mentre la Grecia è a quota tre punti e sembra avviata verso il quarto posto nel girone. Per la Russia le più prolifiche Tankeeva e Simanovich con 3 reti a testa.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

By Flying Cloud (Flickr) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Tag

Lascia un commento

Top