Pallanuoto femminile, Europei 2016: il tabellone, il programma e gli orari delle semifinali

Schermata-2016-01-10-alle-18.25.10.png

Mancano solo due giorni alla finale dei Campionati Europei di pallanuoto femminile. Alla Kombank Arena di Belgrado mancano solamente semifinali e finali prima di completare il quadro completo con la compagine sul tetto d’Europa già matematicamente qualificata per le Olimpiadi di Rio 2016.

Questo il programma delle gare che porteranno alle medaglie. 

21 gennaio, semifinali

Ore 15.45, SF 1 Olanda – Spagna
Ore 17.15, SF 2 Italia – Ungheria

22 gennaio finali

Ore 18.45, Finale per il bronzo
Ore 20.15, Finale per l’oro

Nei quarti di finale, di fatto, non ci sono state grosse sorprese. Abbiamo già ampiamente parlato dell’Italia che ha sconfitto la Grecia analizzando la partita con cronaca e pagelle.
L’Olanda si è imposta senza particolari problemi sulla Germania, avversaria nettamente inferiore alle Orange che hanno chiuso il match sul punteggio di 19-2 premendo sull’acceleratore solamente in un primo quarto chiuso 8-0 in cui Nomi Stomphorst ha messo a referto due dei suoi cinque gol totali.
Discorso simile anche per l’Ungheria, passata al secondo posto nel girone A e contrapposta alla Francia. Le magiare si sono imposte con il punteggio di 18-6. Anche loro, in ogni caso, non hanno dato l’impressione di forzare troppo la mano concedendo anche una tenue reazione alle transalpine nei due quarti centrali di gara. Tre gol a testa per Antala e Keszthely.
L’ultimo match di giornata era anche quello, sulla carta, più equilibrato. Russia e Spagna si sono contese il posto in semifinale per affrontare l’Olanda. Le russe sono partite bene, tenendo il ritmo delle iberiche che però nel secondo quarto hanno messo a referto un parziale di 5-0 (cui vanno aggiunti anche due gol a chiusura del primo quarto)  mortifero per le speranze russe di passare il turno. Miglior realizzatrice, tra le spagnole, Anna Espar con tre gol.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top