Pallanuoto femminile, Europei 2016: il Setterosa spazza via la Francia all’esordio

Tania-Di-Mario.jpg

Esordio vincente per la nazionale italiana di pallanuoto femminile ai Campionati Europei di pallanuoto femminile che hanno preso il via nella giornata di ieri a Belgrado.

Il Setterosa si è imposto nettamente contro la Francia nonostante una prima parte di gara in cui le azzurre hanno faticato ad ingranare le marce alte, commettendo anche qualche sbavatura difensiva che ha consentito alle transalpine di chiudere il primo quarto di gioco sul 2-2. Dal secondo quarto, nonostante un gol subito, le azzurre sono riuscite a trovare con più continuità la porta e a superare con regolarità il portiere Derenty, comunque autrice di una buonissima partita.

Da quel secondo quarto la Francia non è più riuscita a trovare la via del gol, faticando a creare tiri di qualità grazie alla solida difesa azzurra che dopo aver preso le misure non ha più concesso varchi alle avversarie. Anche a causa delle tante parate subite, prestazione non entusiasmante in attacco per una squadra che da qui in avanti può senza dubbio crescere. Dieci a tre il punteggio finale in favore delle azzurre, guidate e trascinate, nel momento più delicato, dalla solita Tania Di Mario, capace di entrare nelle pieghe di una partita che stava diventando delicata per mettere le compagne di squadra sui binari giusti per iniziare al meglio il torneo continentale.

Il tabellino:

ITALIA 10-3 FRANCIA

Italia: Giu. Gorlero 0, Tabani 0, Garibotti 2, Queirolo 0, Radicchi 0, Aiello 1, Di Mario 1, Bianconi 3, Emmolo 0, Pomeri 1, Cotti 0, Frassinetti 2, Teani 0. All. Conti

Francia: Derenty 0, Millot 0, Bachelier 0, Au. Sacre 0, Guillet 0, Mahieu 0, Barbieux 0, Tardy 1, Ad. Sacre 0, Jaskova 2, Clerc 0, Daule 0, Chabrier 0. All. Sakelis

Arbitri: Toygarli (tur), Schwartz (isr)

Note

Parziali: 2-2 4-1 1-0 3-0 Uscita per limite di falli Barbieux (F) a 7’50 del secondo tempo. Ammonito Sakelis (coach Francia) per proteste nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Italia 2/7 + un rigore realizzato, Francia 1/3.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top