Pallanuoto, Europei 2016: la Serbia distrugge la Croazia

Settebello-italia-pallanuoto-maschile-foto-pagina-facebook-fina-deepbluemedia.jpg

Conclusa la prima giornata dell’Europeo di pallanuoto maschile, andiamo a fare un riepilogo degli incontri odierni.

Spagna-Slovacchia 13-4

Tutto facile per la nazionale iberica, una delle grandi rivali del Settebello in chiave pass per Rio 2016. Vittoria maturata nei primi due quarti, conclusi con il risultato di 10-3. Grande protagonista Molina, dell’AN Brescia, con quattro reti.

 Francia-Malta 17-7 

Scontato successo francese, nonostante l’assenza di Bodegas. A prendersi la scena è Ugo Crousillat, con 5 reti.

Montenegro-Olanda 13-6

Altra grande rivale per l’Italia, il Montenegro, parte bene ma non benissimo. Il tasso tecnico con gli olandesi è nettamente migliore: dopo due tempi dominati, un calo sul finale. 4 reti per Radovic.

Serbia-Croazia 13-6

Dominio serbo, all’esordio della manifestazione continentale in casa. Nel match più importante di questa prima giornata Filipovic e compagni dominano sui croati campioni olimpici. Danno spettacolo i due recchelini Mandic e Prlainovic.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Deepbluemedia

Lascia un commento

Top