Pallanuoto, Europei 2016: domani il Settebello affronta la Romania

37783ece80616a41a7755515306bd537_XL1.jpg

Un giorno di riposo e subito in acqua. Si sa, gli Europei, come tutte le competizioni internazionali, sono così e c’è bisogno di abituarsi. Il Settebello, dopo la convincente partenza (vittoria 16-5 sulla Germania), cerca conferme nel secondo incontro della Pool C, nel quale affronterà la Romania. Appuntamento domani, ore 18.45, sempre con diretta sui canali di Rai Sport.

Ovviamente l’Italia parte con il ruolo di favorita anche in questo secondo match. Qualità e quantità azzurre sono davvero di un altro livello rispetto a quelle rumene. Bisognerà però stare attenti alle offensive di una Romania, gasata anche dal bel successo conquistato con la Georgia all’esordio. In totale a livello europeo 15 incontri tra le due compagini con 13 vittorie azzurre (128 gol fatti, 80 subiti) e 2 sconfitte. Ultimo precedente a Budapest 2014, quando l’Italia, poi di bronzo, sconfisse nei preliminari per 9-4 i rumeni.

Obiettivo non solo vincere, ma continuare a convincere, nei fondamentali che ieri sono stati davvero positivi. A partire dalla difesa, apparsa davvero performante (la Germania nei primi due quarti faceva addirittura fatica ad avvicinarsi alla porta di Tempesti). Ci si aspetta ovviamente tanto dai centroboa, protagonisti con i teutonici. Da curare anche controfuga e gioco con l’uomo in più.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Deebluemedia

Lascia un commento

Top