Marius Vizer svela il futuro del judo

Judo-Marius-Vizer.jpg

Martedì scorso, il presidente della International Judo Federation (IJF), lo sloveno Marius Vizer, è stato protagonista di una sessione di domande e risposte su Twitter, occasione che gli ha permesso di fare importanti rivelazioni per quelle che potranno essere le prossime stagioni del judo internazionale. Vediamo i principali punti emersi.

Niente Mondiali junior e cadetti nel 2016. Come previsto, quest’anno non si terranno le competizioni iridate delle due categorie giovanili. Vizer ha infatti spiegato che le risorse dell’IJF saranno tutte dedicate all’organizzazione del torneo olimpico di Rio 2016.

Mondiali junior in Corea del Nord? Le indiscrezioni sono state confermate: la Corea del Nord è in piena corsa per l’organizzazione dei Mondiali junior nel 2017. “Ho visitato recentemente il Paese, e ci sono tutte le infrastrutture e le condizioni affinché ospitino i Mondiali junior nel 2017”, ha detto Vizer. Per il Paese asiatico sarebbe una prima assoluta, ma dovrà vedersela con la concorrenza di Slovenia e Bosnia-Erzegovina. I bosniaci, in particolare, faranno leva sull’esperienza dei Mondiali cadetti organizzati quest’anno a Sarajevo.

Parigi e Tokyo candidate per i Mondiali senior. Vizer ha svelato la lista delle città candidate ai prossimi Mondiali senior, ovvero per le edizioni del 2018 e 2019, essendo stati già assegnati a Budapest quelli del 2017: Parigi, Tokyo, Kazan’, Baku, Il Cairo e Houston sono attualmente le contendenti. L’organizzazione della rassegna iridata 2019 a Tokyo, in particolare, permetterebbe di effettuare anche le prove generali per i Giochi Olimpici del 2020.

Dopo Rio 2016 cambieranno i regolamenti. Al termine dei prossimi Giochi Olimpici, l’IJF traccerà un bilancio dell’ultimo quadriennio per decidere eventuali cambiamenti nel regolamento. Tra le possibili modifiche: portare la durata degli incontri femminili a cinque minuti come quelli maschili, reintrodurre alcune prese alle gambe, modificare la gestione degli shido. Per ora, però, resta tutto da definire.

Implementazione della diffusione del judo. Vizer ha annunciato che l’IJF implementerà la propria collaborazione con le singole federazioni nazionali al fine di diffondere sempre di più il judo. Nel 2016, poi, dovrebbe essere prevista per la prima volta la diretta streaming dei Campionati Africani.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top