LIVE – Volley, Qualificazione Olimpiadi 2016 in DIRETTA – Italia da brividi: 3-2 sofferto sul Belgio, rimaniamo in vita!

Italia-preolimpico-volley-1.jpg

L’Italia è spalle al muro. Dentro o fuori. La sfida al Belgio è già decisiva nel torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per il volley femminile. Le azzurre sono obbligate alla vittoria per non dire subito addio ai sogni di Rio.

Ad Ankara (Turchia), dalle ore 13.00, la nostra Nazionale affronta le fiamminghe dopo la batosta subita dalla Russia. Una partita decisiva per l’intero quadriennio e per tutto il movimento che non può permettersi di rimanere fuori dalla rassegna a cinque cerchi.

Del Core e compagne sono chiamate alla sveglia per rilanciare nella rincorsa verso il Maracanazinho. Volete vivere ogni singolo momento della partita? Non volete perdervi nemmeno un punto? Volete vivere con noi tutte le emozioni di questa sfida decisiva?

OASport vi offrirà la DIRETTA SCRITTA della sfida tra Italia e Belgio nel torneo europeo di qualificazione alle Olimpiadi 2016. Punto per punto, tra cronaca, analisi e commenti per sostenere le azzurre.

Per aggiornare la pagina vi basterà schiacciare il tasto F5 oppure fare refresh sui vostri dispositivi.

 

15.27 Grazie a tutti per averci seguito in questo pomeriggio da brividi! A breve cronaca, pagelle, approfondimenti. Le altre due partite di giornata riguarderanno la Pool A: Olanda vs Turchia e Germania vs Croazia

15.25 L’Italia rimane in vita per la qualificazione alle Olimpiadi 2016. Domani dovremo battere la Polonia ma sperare che il Belgio non vinca 3-2 contro la Russia. Ci sarà il biscottone? Intanto oggi ci hanno salvato le giovani, Egonu su tutti davvero stellare e mostruosa!

15.24 Egonuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu! Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! 17-15 l’Italia ha battuto il Belgio al tie-break al termine di una battaglia campale!

15.23 Danesiiiiiiii! Muro dopo una super bomba di Egonu al servizio: 16-15, Italia al match point

15.23 Diouf ci tiene in vita. Annulla con un diagonale: 15-15.

15.22 Italia sull’orlo del baratro. Il Belgio ha il suo primo match point. Bonitta chiama time-out

15.21 Annulla Van Hecke. La battaglia prosegue ai vantaggi: 14-14.

15.20 Orroooooo! Freddissima sottorete, salta per ultima e beffa la Heyrman! 14-13, l’Italia ha un match point cruciale.

15.19 Il challenge dà ragione al Belgio. Non è stato toccato l’attacco di Egonu: 13-13. Tutto sul filo di lana.

15.18 Erroraccio di Orro in palleggio! Non si intende con Danesi, 13-12. La palla scotta

15.16 Lungolinea di Van Hecke: 13-11

15.15 Egonuuuuuuu! Muro di Paola! Vertiginoso, altissimo. L’Italia schizza sul 13-10. Daiiiiiiiiiii

15.14 Diouffffff! Diagonale chirurgico, potentissimo. L’Italia trova il break del 12-10. Siamo a tre punti dalla vittoria.

15.14 Invasione del Belgio a rete! Invenzione di Egonu con un pallonetto millimetrico. 11-10 per le azzure

15.13 Heyrman ci punisce con una fast: 10-10 ma Bonitta chiama Challenge.

15.12 Orro trova Martina Guiggi con una fast bellissima, 10-9 per l’Italia.

15.12 Diouf sbaglia il servizio: 9-9

15.11 Del Coreeee lascia il braccio! Scambio infinito, Italia vincente! 9-8, la palla scottava tantissimo

15.10 Albrecht trova la parità a quota 8 vincendo un bel duello sottorete.

15.10 Diouf sparacchia fuori e così siamo di nuovo acqua. alla gola: 8-7.

15.08 Aelbrecht gioca bene la fast: 8-6 per l’Italia.

15.08 Italia avanti al cambio campo: 8-5.

15.07 Ancora Leys in diagonale, confusione azzurra in ricezione: 7-5.

15.07 Leys piazza, Diouf tocca: 7-4.

15.05 Mezzo punto col servizio di Egonu, l’altra metà arriva dal primo tempo di Danesi: 7-3.

15.05 Van Hecke tiene a galla il Belgio, Diouf replica trovando il mani fuori: 6-3.

15.05 Ancora Orro-Danesi, primo tempo e punto! Italia avanti 5-2 nel tie-break.

15.04 Entra in campo anche Anna Danesi! 4-2. Abbiamo in campo tutte le giovani: Egonu, Orro, Danesi. Loro vogliono le Olimpiadi!

15.03 Invasione di Dirickx: 3-1.

15.03 Uno-due micidiale dell’Italia grazie al buon servizio di Guiggi: 2-1.

15.02 Il Belgio chiama il Challenge e ha ragione. Punto invertito.

15.01 Egonu attacca in campo: 1-0.

14.59 L’Italia è stata più viva grazie a Egonu e Diouf, Guiggi decisiva all’inizio del set poi dominato. Azzurre più reattive e sveglie nei vari fondamentali, il Belgio ha faticato a mettere a terra il pallone ma ha soprattutto faticato in difesa. Ora il tutto per tutto!

14.57 Ci pensa Martina Guiggi. L’Italia vince il quarto set 25-17. Italia vs Belgio 2-2. Tutti al tie-break. Se il Belgio vince si qualifica alle semifinali insieme alla Russia ed elimina le azzurre dalla rincorsa alle Olimpiadi. L’Italia deve vincere il tie-break per continuare la rincorsa a Rio.

14.56 Egonu ci regala il 24-17: l’Italia ha sette palle per andare al tie-break.

14.55 Heyrman piazza il 17-23.

14.55 Del Core con un bel mani out, 22-16. Poi il Belgio sbaglia la b e l’Italia schizza sul 23-16.

14.55 Dirickx attacca di seconda. 21-16.

14.55 Una mina al servizio di Egonu, la palla torna di qui, Diouf chiude per il 21-15.

14.53 Egonuuuu! Bordata dalla seconda linea, 20-15. Belgio costretto al time-out tecnico. L’Italia è ancora viva e si avvicina al tire-break. Bisognerà vincerlo per continuare la rincorsa verso Rio.

14.52 Brava Diouf che piazza potente sul muro: 19-15. Egonu al servizio.

14.51 Fenomenale diagonale di Egonu: 18-14. L’Italia si avvicina al tie-break.

14.50 Van Hecke sbaglia il successivo servizio, Italia avanti 17.13.

14.50 Ace di Van Hecke. Egonu non può nulla sulla bordata dell’opposta belga: 16-13.

14.49 Leys si appoggia bene sul nostro muro e sulle mani di Orro: 16-12

14.48 Egonu! Bravissima col mani fuori, 16-11 al secondo time-out tecnico.

14.47 Lungo il servizio di Diouf al rientro dal time-out: l’errore proprio da non fare. 14-11

14.45 Fallo in palleggio di Dirickx: 14-10. Vantaggio da concretizzare. Belgio costretto a chiamare time-out.

14.44 Aceeeeeee! Diouf! 13-10, dai crediamoci

14.43 Troviamo un loro tocco a muro, l’Italia pesca il break del 12-10. Diouf al servizio.

14.42 Ora è Diouf a dare la carica: 11-10, lotta punto a punto. Per trascinarla almeno al tie-break e continuare a sperare.

14.41 Ancora Diouf per il 10-9. L’Italia prova a reagire ma è tutto così complicato…

14.40 Rousseaux trova il nostro mani fuori: 9-9.

14.39 Al rientro in campo subito parità. Poi Van Hecke sbaglia un semplice pallonetto, Italia di nuovo avanti 9-8

14.37 Diouf la mette giù al termine di un lungo scambio. 8-7, vantaggio al primo time-out tecnico.

14.36 Entra Sara Bonifacio al posto di Chirichella ma viene subito murata: 7-7.

14.35 Martina Guiggi sta trascinando l’Italia! 7-5

14.34 Fallo di posizione dell’Italia!

14.34 Ancora Guiggi! 6-3

14.33 Muro di Martina Guiggi che si rialza alla grande: 5-2, proviamo a rivedere la luce.

14.32 Brividi per Guiggi che si accascia a terra durante un muro. Non dovrebbe essere nulla di grave.

14.31 Italia avanti 3-2 grazie all’errore al servizio delle avversarie. Diouf trova l’ace che ci regala il break del 4-2.

14.30 Diouf murata da Rousseaux: 1-1.

14.29 Subito Egonu: 1-0

14.28 Ora c’è bisogno di una riscossa di cuore. Almeno l’onore. Iniziano Orro, Egonu, Diouf nel quarto set.

14.26 Italia attonita e sulle ginocchia. Non è bastata una stellare Paola Egonu. Il Belgio è davanti meritatamente. L’Italia deve per forza vincere questa partita per rimanere in corsa: una sconfitta ci eliminerebbe dalle Olimpiadi. Anche vincendo per 3-2, però, dovremo sperare che Belgio e Russia non facciano il biscotto domani pomeriggio: una vittoria fiamminga per 3-2 le promuoverebbe entrambe in semifinale.

14.25 Van Hecke ammazza l’Italia 25-22. Il Belgio conduce per 2-1 e ora l’Italia è davvero spalle al muro: le Olimpiadi 2016 non sono mai state così lontane.

14.23 Pipe potente di Van Hecke. Il Belgio si fionda sul 24-22 e ora ha due palle set che suonano come una condanna per l’Italia. Bonitta chiama time-out.

14.23 Gioca da sola! Ancora Paola, lungolinea micidiale: 22-23.

14.22 Solo Egonu. Trova il muro out: 21-22.

14.22 Nessuna si butta sull’attacco belga sporcato dal muro: 20-22.

14.21 Ancora Egonu! Ancora dalla seconda linea. Orro sa che deve insistere sulla sua compagna di club: 20-21.

14.21 Erroraccio di Diouf al servizio: 19-21.

14.20 Egonu spacca il campo! Attacco dalla seconda linea da urlo. Siamo lì: 19-20.

14.19 Muro di Diouf: 18-19. Purtroppo l’errore al servizio di Chirichella regala il 20-18 al Belgio.

14.18 Problemi in ricezione del Belgio, Guiggi si catapulta e trova il 17-19.

14.18 Errore di Rousseaux dai nove metri. 19-16.

14.17 Invasione a rete dell’Italia. Van Hecke la piazza e il Belgio ritrova il break: 19-15. A nulla è valso il massimo sforzo profuso dall’Italia.

14.16 Out l’attacco del Belgio: 17-15. Egonu al servizio.

14.16 Dirickx trova il punto di seconda: 17-14.

14.15 Ancora il muro! Giù di Diouf: 14-16. Italia al tutto per tutto.

14.14 Egonuuuuu muro! Ci tiene ancora a galla, 16-13.

14.14 Fast di Chirichella, mani fuori, 16-12

14.13 Dormiamo su un pallonetto di Aelbrecht. Tutte immobili…. Belgio 16-11, secondo time-out tecnico. Italia sull’orlo del baratro. Serve davvero una scossa da chi guida la panchina…

14.12 Aceeee di Guiggi! 15-11 per il Belgio.

14.11 Leys fa quello che vuole senza muro: 15-9, fortunatamente accorciamo grazie all’attacco out di Van Hecke.

14.10 Del Core trova il tocco a muro, l’arbitro non lo ravvisa, Bonitta non chiama il challenge e rimaniamo beffate! Troppa confusione: 14-9. Siamo spalle al muro davvero, le Olimpiadi si stanno allontanando.

14.09 Pallonetto del Belgio, male Sansonna in copertura del muro a due. Le fiamminghe allungano sul 13-8.

14.08 Leys ci fa malissimo in diagonale: 12-8. Bonitta però chiama Challenge.

14.08 Belgio fortunato a muro, pizzica il nastro, Del Core disorientata in difesa: 11-8.

14.07 L’Italia più bella della partita! Scambio infinito, due grandi difese di Egonu, azzurre compatte, brave a rigiocare e a chiudere con una stampatona: 10-8, Diouf al servizio.

14.06 Egonu non riesce a difendere sul potente attacco di Van Hecke: 10-7.

14.05 Muro di Diouf! Eccoci: 9-7 per il Belgio

14.05 Ritorna Ferretti al posto di Orro. Finalmente la diagonale Diouf-Ferretti, titolare a Modena.

14.04 Ci fermano ancora sottorete! Stampata Diouf. 8-6 per il Belgio, cinque punti consecutivi.

14.03 Torna il muro del Belgio: Van Hecke ferma Egonu dalla seconda linea. Italia in difficoltà

14.02 Diouf era stata dimenticata da Orro, torna a servirla e la nostra opposta viene subita stampata: 6-5. Poi attacca Van Hecke e il Belgio impatta. L’Italia sciupa un vantaggio importante. Bonitta chiama time-out.

14.01 Purtroppo murata Del Core. 6-4 per l’Italia

14.00 Epicaaaa. Egonua senza timori, a tutto braccio! Altro ace. Una serie fenomenale. Due aces, due punti in attacco (schiacciata nitida e mani-fuori): quattro punti della 17enne che sta trascinando l’Italia.

14.00 Ancoraaaaa Paola! Da urlo, schiacciata ammazza Belgio.

13.59 Chirichella ferma sulle gambe, perdiamo un punto cruciale (2-3). Egonu ci tiene ben incollati grazie a un super attacco che pesca le mani del muro avversario. Ed è ancora lei a trovare l’ace successivo del 4-3: fenomenooooo!

13.56 L’Italia inizia il terzo set con Diouf e Orro. Fuori da tutto anche Centoni, al pari di Bosetti: pessime le nostre due veterane. Bocciata anche Ferretti. Naturalmente rimane Egonu che piazza l’1-1 con una fucilata da urlo. L’Italia ha cambiato completamente il suo volto.

13.54 L’Italia ha cambiato marcia dopo un primo set da incubo. L’ingresso di Egonu, al posto di una spentissima Bosetti, ha messo in difficoltà il Belgio che non ha più trovato il suo bel muro. Tanti errori da una parte e dall’altra ma l’Italia si è svegliata in ricezione e in attacco, trascinata anche da Diouf che ha sostituito Centoni dopo il secondo time-out tecnico.

13.53 La chiude Diouf che trova il mani fuori: 25-23. L’Italia pareggia il conto set: 1-1.

13.52 Rousseaux annulla il primo. Il muro di Aelbrecht annulla il secondo murando del Core. 24-23 per l’Italia.

13.51 Diouf la mette giù! 24-21, tre set point per l’Italia.

13.50 Arriva ancora l’ace di Van Hecke! Zona di conflitto tra Gennari e Del Core. 23-21 per l’Italia, Bonitta chiama il secondo time-out discrezionale.

13.49 Egonu non riesce a tenere su la bomba di Van Hecke al servizio: 23-20.

13.49 Millimetrico tocco del Belgio! Il Challenge premia l’Italia che così si porta sul 23-18 e inizia a vedere la vittoria del set.

13.48 Difesa fenomenale di Orro, purtroppo Egonu ci mette troppa potenza e sparacchia fuori. Challenge di Bonitta.

13.47 Bordata di Diouf al servizio, ricezione errata del Belgio, si fionda Chirichella che chiude agevole per il 22-18.

13.46 Invasione del Belgio a rete, grasso che cola per l’Italia: 21-18.

13.45 Rousseaux gioca bene con il nostro muro, Diouf la ferma ma Egonu non ci arriva in difesa: 20-18.

13.45 Finalmenteeeeeee! Muro dell’Italia, lo mette giù Egonu che annienta Van Hecke. L’Italia balza sul 20-17, Belgio costretto al secondo time-out discrezionale.

13.44 Tutta potenza di Diouf, mani fuori del muro per il 19-17.

13.44 Bel primo tempo di Guiggi, poi ancora l’ace di Del Core! L’Italia trova un break fondamentale e allunga sul 18-16. Van Hecke non ci sta (18-17).

13.42 Bonitta usa subito il doppio cambio: dentro Orro e Diouf, fuori Centoni e Ferretti. Proprio Orro al servizio, Heyrman gioca una bella fast e pareggia subito il conto.

13.41 Invasione dell’Italia a muro su attacco di Aelbrecht: parità a quota 15. Ci pensa Del Core a regalarci nuovamente il vantaggio e a portarci al secondo time-tecnico sul 16-15.

13.40 Brutto errore di Egonu che attacca alto e lungo al termine di uno scambio infinito con grandi difese: 15-14.

13.39 Out anche il primo tempo di Chirichella. Ora l’Italia sta regalando troppo e ha permesso al Belgio di ributtarsi sotto: 14-13.

13.39 Van Hecke sbaglia il servizio. Centoni si prende però una stampata netta e chiaro, il bagher della Sansonna non l’ha certo aiutata ma l’opposto continua a sbattere contro l’unica arma che il Belgio ha in questo momento: 14-12.

13.38 Bonitta chiama subito time-out per mettere a posto i dettagli di un’Italia che sembra essersi rialzata.

13.37 Dirickx di prima intenzione su un bell’appoggio del libero. Il Belgio trova l’uno-due grazie ad Aelbrecht: 13-11

13.36 Mani fuori pescato da Van Hecke al rientro: 13-9

13.34 L’Italia ha radicalmente cambiato l’atteggiamento. Difendiamo meglio e soprattutto il Belgio ci fa meno male a muro. Risolve ancora Egonu e le azzurre schizzano sul 13-8, costringendo le avversarie al time-out discrezionale.

13.33  Che bomba di Egonuuuuuu! Parallela spettacolare, l’Italia inizia a volare finalmente. Il Belgio va in crisi contro un’avversaria che non conosce. 11-7

13.31 Italia in crescita. Ace di Antonella Del Core: 9-5

13.30 Il Belgio inizia a risentire della crescita azzurra. Heyrman in lungolinea per il 7-5, l’Italia risponde riallungando grazie a un bel diagonale di Guiggi che ci porta in vantaggio al primo time-out tecnico: 8-5.

13.29 L’Italia sembra darsi una svegliata. Difendiamo bene, Del Core annienta il loro muro per il 6-4.

13.27 Egonuuuuuuu! Ace. Per il 4-2, poi colpisce Chirichella al servizio…

13.26 Bosetti lascia il campo dopo un primo set da incubo. Il secondo parziale inizia con il 2-1 Italia grazie alla fast di Chirichella. Poi erroraccio di Ferrretti in palleggio.

13.25 Finalmente Bonitta ci è arrivato! Dentro Paola Egonu! La musica deve cambiare nel secondo set.

13.23 Italia impresentabile. Il Belgio ha avuto una vita facilissima. Sguardi sconfortati delle azzurre, intimorite, stanno risentendo della pressione di una partita fondamentale per tutto il movimento. Italia senza coraggio e senza cuore, tecnicamente in balia delle avversarie che ci credono molto di più, che stanno volando, che ci mettono in difficoltà in tutto. Approccio imbarazzante, muro totalmente assente, ricezione in difficoltà, l’attacco che sbatte contro il muro di Van Hecke e compagne. Bonitta che non dà un benché minimo contributo, cambi tardivi, grinta trasmessa zero. Le Olimpiadi sembrano lontane anni luce.

13.22 Van Hecke chiude. Il Belgio ha umiliato l’Italia nel primo set con un sonoro 25-16.

13.21 Viene ancora murata Bosetti: continua a sbagliare sulla stessa linea di tiro, non riesce a cambiare. Il Belgio ha addirittura 8 set point!

13.21 Diouf sembra essere in palla: ha bucato il muro giallonero per il 22-16.

13.20 Una volta che troviamo il muro poi siamo assente in difesa (Del Core non ci arriva). Il Belgio si sta involando verso il successo: 22-15.

13.19 Italia totalmente assente a muro, la ricezione può davvero poco contro l’agilità del Belgio. 21-14. Diouf trova il suo primo punto: 21-15.

13.18 Poco cambia. L’Italia trova due punti consecutivi (uno per errore avversario), poi Aelbrecht toglie il servizio a Bosetti: 20-13.

13.16 C’è solo una squadra in campo e purtroppo non è l’Italia. Il Belgio vola, domina, controlla: 19-11. Bonitta prova a cambiare la diagonale: dentro Orro e Diouf.

13.15 Bordata di Van Hecke dal servizio, fucilata Sansonna. Ace fenomenale per il 18-10. Italia in totale balia delle avversarie, inutile la reazione avuta qualche scambio fa.

13.14 Tutto facile per Rousseaux da posto 4, muro italiano totalmente assente: 17-10.

13.13 Improponibile attacco out di Bosetti: lunghissimo senza alcun tocco. Belgio in totale controllo al secondo time-out tecnico: 16-10.

13.12 Bosetti fermata dal muro. Il fondamentale ci sta facendo malissimo: o arrivano punto del Belgio oppure rallentano comunque i nostri attacchi e la loro difesa può ricostruire al meglio. Le due formazioni si scambiano un errore al servizio (Chirichella per noi): 10-15.

13.11 Forse l’Italia ha iniziato a carburare. Bell’attacco di Del Core, il Belgio lo tira su ma Lucia Bosetti è brava a vincere lo scontro a rete e ad accorciare 9-13. Le fiamminghe chiamano time-out.

13.10 Infrazione di Van Hecke sottorete, l’Italia trova il primo break dell’incontro e poi Nadia Centoni sfrutta una situazione sporca per riportarci sotto: 8-13.

13.09 Pipe di Ferretti per Bosetti, 13-6 dalla seconda linea.

13.08 Prova a entrare in partita Nadia Centoni: 12-5. Non serve a nulla: Del Core murata da Leys.

13.07 Fast per Martina Guiggi, va giù. La centrale prova a fermare l’emorragia: 11-4, ma Van Hecke allunga nuovamente. Manca l’assistenza a muro di Ferretti, nessun problema per l’opposto belga; 12-4.

13.06 Italia confusionaria e sfilacciata in difesa. Regaliamo un punto al Belgio, errore senza scusante. Poi Heyrman vince l’uno contro uno con Ferretti sottorete e il Belgio vola addirittura 11-3.

13.06 Che bomba di Del Core! Proviamo a darci una sveglia: 9-3 per il Belgio.

13.05 Scambio lunghissimo, le due squadre difendono bene, l’Italia sbaglia però in impostazione, Del Core sparacchia lungo: 9-2. Stiamo affondando..

13.04 Fast da horror per Ferretti. Attacco lunghissimo. L’Italia è in difficoltà nera, non riesce a combinare nulla e il Belgio è esaltatissimo: 8-2, time-out tecnico. Bonitta riuscirà a dare una scossa alle azzurre?

13.03 Eccellente lungolinea di Heyrman vale il 6-2. Poi un pallonetto di Aelbrecht con un’Italia assente porta le nostre avversarie sul 7-2. Italia ancora a letto.

13.02 Grande invenzione di Dirickx di seconda, poi fortunatamente Lucia Bosetti trova il mani fuori a muro, unica cosa che sta girando in questo avvio di partita: 5-2 per il Belgio.

13.01 Dirickx continua a insistere sul primo tempo, Aelbrecht la soddisfa: 4-1.

13.01 Brava Nadia Centoni a trovare un mani fuori a muro. Chirichella va al servizio: 1-3.

13.00 Aelbrecht mura Centoni: 2-0. Poi arriva l’ace di Heyrman, il Belgio cerca subito la fuga sul 3-0.

13.00 Il Belgio gioca subito un primo tempo perfetto, Heyrman mette giù: 1-0.

12.58 Si profila un match equilibrato, tirato, con la difesa che sarà molto sollecitata. L’Italia sulla carta è più valida ma in una partita secca, arrivata in un momento particolare per noi, può succedere di tutto. Il Belgio con Dirickx, Van Hecke, Heyrman, Rousseaux, Aelbrecht e compagne fa sempre paura.

12.56 Bonitta, come già annunciato, ha confermato il sestetto titolare battuto dalle Campionesse d’Europa. Ferretti in cabina di regia, Centoni in diagonale, Lucia Bosetti e Del Core di banda, Chirichella e Guiggi al centro. L’unica novità è Stefania Sansonna: un po’ di febbre per De Gennaro.

12.54 Inno di Mameli. L’Italia deve crederci con tutta se stessa, deve mettere cuore, rialzarsi dal ko di ieri, ritrovarsi: Rio non può sfuggirci!

12.53 Inni Nazionali. Si parte con quello del Belgio.

12.51 Alle 13.00 il primo pallone. L’Italia conferma il sestetto che ieri ha perso contro la Russia.

12.50 Buongiorno amici del volley! Una giornata campale per l’Italia che si gioca un intero quadriennio: bisogna battere il Belgio per continuare a inseguire le Olimpiadi 2016. Una sconfitta ci costringerebbe a vedere Rio in tv.

Lascia un commento

Top