Karate, Premier League: il kata donne vince a Parigi, cinque medaglie italiane

Karate-Italia-Kata-Fijlkam.jpg

La ventesima edizione del torneo di Parigi ha aperto ufficialmente la Premier League 2016 di karate, il massimo circuito mondiale dell’arte marziale giapponese. A dominare la scena sono stati i padroni di casa della Francia, che hanno conquistato ben sedici podi e tre medaglie d’oro con Alexandra Recchia (50 kg), Anne-Laure Florentin (+68 kg) e la squadra maschile di kata. Tre successi anche per il Giappone, che ha ottenuto i suoi titoli grazie a Kiyou Shimizu (kata femminile), Ryo Kiyunara (kata maschile) e Ryutaro Araga (84 kg).

L’Italia ha ottenuto la quarta posizione del medagliere finale, con un oro, due argenti e due bronzi. Il massimo risultato è arrivato con la squadra di kata femminile, composta da Sara Battaglia, Viviana Bottaro e Michela Pezzetti, capaci di battere in finale la squadra francese. Nel kumite sono invece arrivati i due argenti di Silvia Sassano, battuta solamente da Recchia nella finale delle 50 kg, e di Luigi Busà (75 kg), superato dallo statunitense Thomas Scott. Infine, i due bronzi sono stati appannaggio di Sara Battaglia (kata femminile) e di Angelo Crescenzo (60 kg).

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

MEDAGLIERE

Karate medagliere Parigi 2016

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fijlkam

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top