Golf, CareerBuilder Challenge: brutto finale per Francesco Molinari, vince Jason Dufner

Francesco-Molinari-Golf-Valerio-Origo1.jpg

Francesco Molinari non brilla nel suo secondo torneo stagionale sul PGA Tour 2016. Il torinese non va oltre un anonimo 62esimo posto (-9, 279 – 67 67 72 73) nel CareerBuilder Challenge (montepremi $ 5,800,000), disputatosi sul percorso californiano di La Quinta. A trionfare è stato invece Jason Dufner, che torna al successo a quasi tre anni dall’ultima volta vincendo il playoff contro lo svedese David Lingmerth.

Entrambi avevano chiuso le 72 buche regolamentari a -25 (263), soprattutto grazie alle difficoltà palesate dallo statunitense nel round finale, in cui non è andato oltre un 70 (-2). Lo scandinavo ha sfruttato a pieno l’occasione e ha ricucito il gap iniziale di cinque colpi con un gran 65 (-7), ma ha dovuto arrendersi ai suoi troppi errori alla seconda buca di spareggio. A considerevole distanza gli inseguitori giunti al terzo posto, visti i quattro colpi di ritardo accumulati (-21); tra questi rientra anche un positivo Phil Mickelson, oltre a Kevin Na e a Andrew Loupe.

Per quanto riguarda Molinari, la sua prestazione sembrava dover prendere una piega positiva dopo i due primi round, chiusi con due interessanti 67 (-5). Tuttavia, Chicco ha ceduto quasi di schianto nel weekend, collezionando prima un giro pari al Par (72) e nel finale un negativo 73 (+1), con tre birdie ma anche due bogey ed un doppio bogey.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top