Ginnastica, Olimpiadi 2016 – La rincorsa dell’Italia verso Rio: tutti gli appuntamenti e le date

IMG_9748.jpg

Stiamo entrando nel vivo della stagione per la ginnastica artistica, il rientro in pedana è ormai dietro l’angolo (13 febbraio) e le azzurre si stanno preparando per la caccia alle Olimpiadi 2016.

Ormai l’inverno intenso in palestra sta per terminare (anche se gli allenamenti saranno naturalmente il leit motiv di tutto l’anno e sono imprescindibili durante l’intera carriera di una ginnasta) e il campo gara è pronto. Saranno mesi intensissimi che porteranno alle Olimpiadi di Rio.

Quali saranno gli appuntamenti attraverso i quali l’Italia si preparerà all’appuntamento clou del quadriennio? Vediamo nel dettaglio tutte le gare, ricordando naturalmente che ci saranno anche diversi collegiali per arrivare alla scelta del quintetto olimpico. Di seguito i vari appuntamenti al netto di possibili eventi aggiuntivi.

 

SERIE A – PRIMA TAPPA (13 febbraio, a Rimini) – L’Italia, come ormai da assodata tradizione, apre la stagione della ginnastica artistica. A Rimini si disputerà la prima tappa della Serie A. Sarà l’occasione per iniziare a capire come si è lavorato in inverno e per vedere dopo diversi mesi le nostre migliori interpreti. Un assaggio, un prologo per addentrarci nella stagione: giustamente non ammireremo ancora le atlete al top della loro forma.

SERIE A – SECONDA TAPPA (5 marzo, ad Ancona) – Mancheranno esattamente cinque mesi alle Olimpiadi. Qui dovremmo già capire qualcosa in più, le ginnaste saranno sicuramente più in forma e la testa sarà ancora più concentrata verso Rio.

 

COPPA DEL MONDO – PRIMA TAPPA (5 marzo, a Newark) – Per l’Italia ci sarà Carlotta Ferlito, pronta per sfidare Gabby Douglas e il meglio del circuito. Nella gara più prestigiosa del circuito si scopriranno le reali ambizioni della siciliana.

COPPA DEL MONDO – SECONDA TAPPA (12 marzo, a Glasgow) – Enus Mariani pronta per ritornare nella città che ci ha consegnato il pass per le Olimpiadi. Da Glasgow a Rio? Attese risposte dal talento brianzolo che debutterà in Coppa del Mondo.

COPPA DEL MONDO – TERZA TAPPA (19-20 marzo, a Stoccarda) – Sarà Elisa Meneghini a chiudere il circuito di Coppa del Mondo e sarà proprio a lei a portare gli ultimi punti all’Italia nel rinnovato format del Trofeo per Nazioni.

 

 

TROFEO DI JESOLO (19-20 marzo, a Jesolo) – Imperdibile Classicissima, la gara più importante su suolo italiano, tra le migliori cinque dell’intero panorama ginnico. In laguna sbarcheranno gli USA con addirittura due formazioni, l’Italia risponderà con il meglio del suo movimento, atteso dal primo vero esame stagionale e dalla prima gara dell’anno. Qui la Nazionale dovrebbe inizierà a delinearsi.

 

SERIE A – TERZA TAPPA (2 aprile, a Roma) – La suggestione della capitale che ospiterà la ginnastica per la prima volta nella storia. A quattro mesi dalle Olimpiadi un crocevia fondamentale, un’occasione che tutte le ginnaste vorranno sfruttare nel miglior dei modi in un palcoscenico che farà la differenza.

 

TEST EVENT – QUALIFICAZIONE OLIMPIADI 2016 (16-19 aprile, a Rio de Janeiro) – L’Italia è già qualificata alle Olimpiadi. Il Test Event assegnerà gli ultimi pass a disposizione per Rio (circa 55, considerando i 20 che verranno assegnati alle quattro squadre qualificate e i restanti per gli individualisti) ma la nostra Nazionale potrà inviare a Rio due atlete: sarà l’occasione per testare l’impianto dove dopo tre mesi e mezzo si disputeranno le Olimpiadi. Le convocazioni arriveranno nelle prossime settimane.

SERIE A – QUARTA TAPPA (7 maggio, sede da definire) – Si assegna lo scudetto, a tre mesi dalle Olimpiadi! Società in fibrillazione per giusti motivi personali e le atlete si giocheranno tantissimo a livello individuale.

 

EUROPEI (1°-5 giugno, a Berna) – Le grandi prove per le Olimpiadi. Gli Europei saranno riservate alle squadre e qui l’Italia proverà grossomodo il quintetto che si rappresenterà a Rio. A due mesi dalle Olimpiadi ci si starà avviando verso la definizione della formazione. Occasione per provare i vari incastri e sciogliere gli ultimi dubbi.

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI (9-10 luglio, in Puglia) – L’esame finale prima del collegiale e della partenza per Rio.

 

Lascia un commento

Top