Freestyle, skicross: tutti qualificati per la seconda gara di Watles

Skicross-Jonas-Devouassoux-Jean-Frederic-Chapuis-Sylvain-Miaillier-and-Daniel-Bohnacker-FIS-Freestyle-Skiing.jpg

Dopo la prima gara di skicross che si è tenuta ieri, con le vittorie del francese Jean-Frédéric Chapuis e della svedese Anna Holmlund, gli organizzatori della tappa italiana di Watles hanno proposto un modo originale per lo svolgimento della prova odierna, in seguito all’impossibilità di disputare la sessione di qualificazione nella giornata di venerdì. A partecipare non saranno solamente i migliori della classifica di Coppa del Mondo, come inizialmente ipotecato, ma tutti gli atleti iscritti. La conseguenza, è che sia gli uomini che le donne affronteranno un turno in più, partendo rispettivamente dai sedicesimi e dagli ottavi di finale.

Reduce dal decimo posto di ieri, il miglior risultato della sua carriera, Marco Tomasi inizierà sfidando l’austriaco Andreas Matt ed il neozelandese Jamie Prebble, mentre Stefan Thanei dovrà vedersela con due francesi, Sylvain Miaillier, secondo sabato e grande favorito della batteria, e l’emergente Sébastien Lepage. Per il leader di Coppa del Mondo, Jean-Frédéric Chapuis, gli avversari del primo turno saranno l’austriaco Daniel Traxler ed il norvegese Magnus Bjørnnes.

Per le ragazze azzurre, Sabine Wolfsgruber e Debora Pixner, ci sarà l’opportunità di riscattarsi dopo la mancata qualificazione nella prima gara. Nella prima heat, Pixner dovrà vedersela con la campionessa mondiale in carica, l’austriaca Andrea Limbacher, e la tedesca Margarethe Aschauer. Difficilissima la batteria di Wolfsgruber, che avrà come avversarie due francesi, la veterana Ophélie David e Marielle Berger-Sabbatel. La svedese Anna Holmlund, leader di Coppa e vincitrice ieri come Chapuis tra gli uomini, avrà ben tre sfidanti: la russa Sofia Smirnova, la giapponese Reina Umehara e l’austriaca Christina Staudinger, ex sci alpino.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FIS Freestyle Skiing (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top